[2019-02-22] Falcon 9 Block 5 | Nusantara Satu & GTO-1 (Beresheet, S5)

falcon-9

#74

fotina di John Kraus


#75

bello risvegliarsi al mattino e vedere un successo del F9! :slight_smile:
Adesso possiamo solo augurare buona fortuna agli israeliani per la loro impresa lunare.


#76

(E’ bello soprattutto risvegliarsi alle 10! :stuck_out_tongue_winking_eye: Perdonami la battuta)

Altre fotine by SpaceX:


#77

Grazie a tutti per le notizie del lancio… la mia sveglia alle 5:50 impediva di seguirlo in diretta. Ottimo lavoro per SpaceX e terzo lancio e rientro per questo booster!

Edit: Se non ho fatto male i conti il B1048 ha eseguito tre voli ed atterraggi nel giro di appena 212 giorni! Direi niente male come rateo di riutilizzo.


#78

Il B1046 aveva fatto un po’ meglio, 206 giorni fra primo e terzo lancio.


#79

Ad occhio seguendo il video MECO a 8500 km/h e 70 km di altitudine. Purtroppo dopo la separazione la telemetria e’ passata al secondo stadio quindi non abbiamo potuto vedere quanto ha rallentato con il reentry burn e a che velocita’ e’ ricaduto all’altitudine di circa 60 km dove si incominciano a sviluppare gli effetti del rientro, per capire come mai questa volta la temperatura e’ stata piu’ elevata.

MECO = Main Engine Cut Off = spegnimento primo stadio e separazione.

Reentry burn = accensione di rientro, il booster prima di toccare l’atmosfera accende i motori, tra gli altri motivi per rallentare e limitare lo stress termico sulla struttura


#80

Considerando che, al momento del distacco dal primo stadio, il booster non si ferma ma prosegue per inerzia, direi che l’altezza raggiunta prima di ricadere sia superiore ai 70 km, sempre ad occhio quasi ad 80.
In altri lanci l’altezza raggiunta dal booster mi pareva più sui 60 km… :thinking:


#82

Lo stesso Musk ha detto che questo è stato il rientro più tosto mai tentato per un primo stadio, magari proprio perché è rimasto a spingere più del solito.


#84

Sì, in un tweet (che ora non trovo) è stato detto che il primo stadio ha raggiunto per inerzia almeno 80 km di quota.


#85

Galleria fotografica di John Kraus.


#87

OCISLY è sulla via di ritorno.


#88

Molto molto di piu’.

I booster dei F9 fanno dei veri voli suborbitali superando ampiamente la Karman Line, quindi tecnicamente arrivano nello spazio.

Ad esempio, per lo spettacolare lancio del SAOCOM, hanno giustamente lasciato a telemetria sul primo stadio fino alla fine, e si vede che arriva a 134 km di altezza (dal minuto 20:50).

Probabilmente lo hanno fatto perche’ in occasione di un lancio al crepuscolo, dove il booster e’ finito in pieno sole quando la California era gia’ in piena notte, regalando ai Californiani uno spettacolo straordinario. La telemetria sul booster era anche piu’’ interessante del solito quella volta.


#89

Mr. Steven ha dato buca, giusto? Brutto tempo?


#90

Si esatto. Onde troppo alte.


#91

OCISLY è a metà strada. Arrivo previsto nel nostro pomeriggio di domani.


#92

Ecco forse il motivo del mancato tentativo di recupero delle ogive. Mr. Steven è rientrata in porto danneggiata.


#93

Su twitter qualche utente fa notare quanto possano essere pericolosi quei bracci in caso l’imbarcazione dovesse scuffiare o semplicente per il carico aerodinamico offerto se c’è vento forte


#95

Eccolo che torna il B1048.3 !


#96

Ecco un’immagine più ravvicinata.


#97

E aspettiamoci foto spettacolari dal momento che “l’enfant prodige” John Kraus ha noleggiato un volo in elicottero per riprendere qualche scatto.