[2019-08-30] Rokot / Briz-KM | Geo-IK-2 N13L (Kosmos 2540)

Dati principali del lancio

Data di lancio 2019-08-30 14:00:14
Finestra di lancio Durata: 01:00:00
Da 2019-08-30 13:45:00 a 2019-08-30 14:45:00
Esito lancio SUCCESSO

Dettagli della missione

Nome Geo-IK-2 N13L (Kosmos 2540)
Tipo Scienze della Terra
Orbita Orbita polare (PO)

Centro e rampa di lancio

Nome 133/3 (133L) - Cosmodromo di Pleseck, Federazione Russa1 2 :ru:
Lanci dalla rampa 159
Lanci dal Centro 1651
Atterraggi al Centro 0

Lanciatore

Vettore Rokot/Briz-KM1
Costruttore Russian Aerospace Defence Forces :ru: 1 2
Fornitore servizi di lancio Russian Space Forces :ru:1 2
Primo volo -
Numero stadi 3
Altezza 29,00 m
Diametro 2,50 m
Peso al lancio 107 t
Spinta al decollo 1.870 kN
Capacità di carico LEO: 1.850 kg
GTO: 0 kg
Successi/Lanci totali 28/31 (14 consecutivi)

Ultimo aggiornamento: 2022-07-01T02:46:38 con AstronautiBOT 10 beta 1 - Fonte: LaunchLibrary2 API

Geo-IK-2 è una missione di geodesia russa per fornire mappe tridimensionali precise della superficie terrestre e dati gravitazionali da utilizzare in studi scientifici e applicazioni militari. Usando GLONASS per dati di posizionamento precisi, il satellite da 1400 kg opererà su un’orbita polare di 1000 km.

Grazie a @astroTommyS per la traduzione (Traduzione automatica)

1 Mi Piace

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-07-01 02:00:00 a 2019-07-31 02:00:00 CEST

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-07-31 02:00:00 a 2019-08-01 02:00:00 CEST

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-08-01 02:00:00 a 2019-08-15 02:00:00 CEST

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-08-15 02:00:00 a 2019-08-31 02:00:00 CEST

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-08-31 02:00:00 a 2019-09-30 02:00:00 CEST

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-09-30 02:00:00 a 2019-08-30 15:45:00 CEST

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-08-30 15:45:00 a 2019-08-30 16:00:14 CEST

Sento il coro in sottofondo “Vogliamo la diretta! Vogliamo la diretta! Vogliamo la diretta!”

E’ partito (in teoria).

Separazione del satellite avvenuta con successo.

Abbiamo anche un’immagine del lancio.

Video del lancio

1 Mi Piace

Molto interessante, niente espulsione pneumatica ma partenza diretta dal “silos”.

C’è anche un brevissimo video in cui si vede bene la procedura di lancio del Rokot (della quale abbiamo parlato tantissime volte). Il detrito che si vede al secondo 3, non proviene dal razzo né dal “silos”, ma sembra parte del materiale che si vede volare alla base del pad alla fine del filmato.

2 Mi Piace