[2019-11-25] Sojuz 2.1v/Volga | Kosmos 2542

Date di riferimento

Data di lancio NET 2019-11-25 18:52:03 CET
(2019-11-25 17:52:03 UTC)
Finestra di lancio ISTANTANEA
18:30:00 CET → 18:30:00 CET
(17:30:00 UTC → 17:30:00 UTC)

Status attuale

Stato attuale SUCCESSO
Data e ora CONFERMATE
Probabilità n.d.

Missioni

Missione Tipo Orbita
Kosmos 2542 Governativo/Segreto -

Lanciatore

Vettore Sojuz 2-1v Volga 1
Fabbricante Russian Space Forces
Fornitore servizi di lancio Russian Space Forces (RUS) 1 2
Esordio 2013-12-28
Numero stadi 2
Dimensioni altezza: 44,00 m, diametro: 3,00 m
Peso al lancio 158 t
Spinta al decollo - kN
Capacità di carico LEO: 2.850 kg, GTO: - kg

Stadi e booster

Dati non disponibili.

Rampa di lancio

Nome 43/4 (43R) 1
Località Plesetsk Cosmodrome, Russian Federation (RUS)
Lanci totali 34

Video




Ultimo aggiornamento: 2020-03-27T14:25 CET via AstronautiBOT 4.2 beta
Fonte: SpaceLaunchNow API

This is a military inspector satellite, capable of monitoring other satellites in orbit. Its payload also allows for Earth observation activities.

E questo cos’è? Un lancio militare dell’ultimo momento? Starno che si sappia di un lancio solo una settimana prima.

Militare…

Qualche info in più dal 2017.

4 Mi Piace

Sto collegando un po’ di fili in merito al payload di questo lancio.
Oltre a questo, per lo stesso giorno mi è apparsa notifica di un lancio di un Sojuz 2.1V/Volga con satellite Kosmos (14F150 N2?) (che chiaramente è un doppione).

Cercando qualcosa su “Pion” e “Labirint” Gunther Space Page mi propone:
image

Lo stile di numerazione è identico al Kosmos di cui sopra.
Cercando nello specifico “14F150” vari siti portano al progetto Nivelir, satelliti geodetici, di nome Napryazhenie, che servono come punti di riferimento precisi per misurazioni accurate della forma della Terra e delle proprietà del suo campo gravitazionale. Ma nelle applicazioni militari potrebbero essere in grado di guidare missili balistici a lungo raggio.

In questo articolo di maggio 2019 si dice anche che il prossimo volo potrebbe avvenire con uno dei successivi Soyuz 2.1.

https://www.thespacereview.com/article/3709/1

Magari non è niente di tutto ciò, magari è proprio questo. Vedremo!

3 Mi Piace

Se invece fosse Pion-NKS (14F139), allora si tratterebbe di un satellite di supporto ai radar navali.

2 Mi Piace

Questo Pion mi sembra un subiottone bello grosso. Forse troppo per un Soyuz 2.1 V Volga? Ma del resto anche la versione del Soyuz potrebbe essere inesatta. :thinking::thinking:

3 minuti al lancio

Partito!!! (mi auguro che la foto sia vera)


Ma non sapevo fosse una sojuz senza boosters…
[foto rimossa perché il materiale di NSF non può essere condiviso senza permesso]
Fonte: articolo citato nel tweet

EDIT: scusatemi per la foto. Comunque basta che cliccate sul link nel tweet.

1 Mi Piace

Video del lancio.

1 Mi Piace

La 2.1v è diversa da tutte le altre Sojuz (e dai razzi R-7 in generale) ed è stata usata solo 5 volte in confronto alle migliaia di volte della versione coi booster.

3 Mi Piace

In merito a questo tipo di vettore:

Qualche foto delle operazioni di lancio

3 Mi Piace

E per chi non sopporta Instagram, le foto del Ministero della Difesa sono state divulgate anche da Roscosmos.

Ecco il marziale rollout che ci dà occasione di dare un’occhiata a questa poco usata versione del Sojuz

https://www.roscosmos.ru/27793/
https://function.mil.ru/news_page/country/more.htm?id=12263690@egNews

In assenza dei booster si deve supporre che siano questi i punti di appoggio in cui si inseriscono i “puntelli” della rampa.

Il lancio è stato un successo. Lo dimostra anche questo fotogramma, in cui non è difficile scorgere, sulla sinistra, le lettere “н” e “я”, ossia “N” e “JA” impresse sulla superficie ghiacciata del lanciatore. :wink:

7 Mi Piace