[2022-10-08] Long March 2D | Advanced Space-borne Solar Observatory (ASO-S)

Dati principali del lancio

Data di lancio 2022-10-08 23:43:00
Finestra di lancio Durata: 00:27:00
Da 2022-10-08 23:32:00 a 2022-10-08 23:59:00
Esito lancio SUCCESSO

Dettagli della missione

Nome Advanced Space-borne Solar Observatory (ASO-S)
Tipo Eliofisica
Orbita Orbita eliosincrona (SSO)

Centro e rampa di lancio

Nome Launch Area 4 (SLS-2 / 603) - Jiuquan, Repubblica Popolare Cinese1 2 :cn:
Lanci dalla rampa 86
Lanci dal Centro 174
Atterraggi al Centro 0

Lanciatore

Vettore Long March 2D 1
Costruttore China Aerospace Science and Technology Corporation :cn: 1 2
Fornitore servizi di lancio China Aerospace Science and Technology Corporation :cn:1 2
Primo volo 1992-08-09
Numero stadi 2
Altezza 38,30 m
Diametro 3,35 m
Peso al lancio 232 t
Spinta al decollo 2.962 kN
Capacità di carico LEO: 3.500 kg
GTO: 0 kg
Successi/Lanci totali 65/66 (34 consecutivi)

Ultimo aggiornamento: 2022-10-10T19:12:52 con AstronautiBOT 10 beta 6 - Fonte: LaunchLibrary2 API

1 Mi Piace

(Traduzione automatica) Nota: carico utile e identità del veicolo di lancio con questa voce di lancio incerta.

L’ASO-S (Advanced Space-borne Solar Observatory) è un osservatorio spaziale cinese che mira a studiare l’interazione tra il campo magnetico del Sole, i brillamenti solari e le espulsioni di massa coronale. È il primo osservatorio solare spaziale della Cina.

ASO-S è un satellite stabilizzato a 3 assi con una massa inferiore a 1.000 kg con una precisione di puntamento di 0,01° e una stabilità di orientamento da 1 a 2 secondi d’arco ogni 20 secondi. Il carico utile ha una massa inferiore a 335 kg e consuma circa 300 watt. La precisione di puntamento della piattaforma è inferiore a 0,01°, la precisione di misurazione è inferiore a 1 secondo d’arco e la deriva di orientamento è inferiore a 0,0004°/s.

ASO-S ha tre strumenti:

  • Lo strumento Full-Disc Vector Magnetograph (FMG) ha lo scopo di mappare il campo magnetico della fotosfera sull’intero disco solare. Include un imager, un sistema di polarizzazione ottica e un rilevatore CCD.

  • La telecamera Hard X-ray Imager (HXI) dovrebbe visualizzare l’intero disco solare nei raggi X. Lo strumento è ottimizzato per acquisire immagini di brillamenti solari.

  • Un set di tre telescopi LST (Lyman-alpha Solar Telescope) viene utilizzato per osservare la linea Lyman-alfa (121,6 nm) dei brillamenti solari fino a una distanza di diversi raggi solari dal disco solare. Questi tre telescopi sono SDI (per ottenere un’immagine del disco solare), SCI (coronografo per l’osservazione tra 1,1 e 2,5 raggi solari) e WST (luce bianca emessa dal disco solare utilizzata per scopi di calibrazione).

2 Mi Piace

Di questa missione avevamo già iniziato a parlarne due anni fa qui:

2 Mi Piace

Lancio ritardato di 2 giorni, a NET October 8, 2022 11:40:00 PM

1 Mi Piace

Lancio avvenuto con successo

5 Mi Piace

Nuovo articolo di Gianmarco Vespia pubblicato su AstronautiNEWS.it.

3 Mi Piace

Prima immagine rilasciata di ASO-S in luce Lyman-alpha (per sapere cos’è, leggere l’articolo nel post precedente):

2 Mi Piace