A Spinoff a Day – I rover e le macchine da caffè


#1

A Spinoff a Day – I rover e le macchine da caffè

[html]

Titolo
La velocità di un rover su terreni sconnessi dev’essere sempre tenuta sotto controllo. La stessa tecnologia viene usata per monitorare la temperatura di erogazione del caffè.[/html]

Articolo completo: A Spinoff a Day – I rover e le macchine da caffè


#2


Uhm :suspious: Ehi, Veronica, costa 11.000 dollari e non fa neanche l’espresso? A cosa serve quella maniglia con quella sorta di stantuffo? (o ce lo spieghi o ci paghi il caffè :stuck_out_tongue_winking_eye:)


#3

Io avrei una domanda molto più cattiva… la vera novità è nel cercar di estorcere 11 “grands” al ricco di turno per una caffettiera spaziale, non nell’infilare un controllore PID in un loop di regolazione caldaia :wink: poi magari la cosa fa tanto tecnichese e spazialese e aiuta il marketing. Veronica, non volermene - facevo regolatori PID analogici nel 1978 (per un controllo caldaia). Ti devo un caffè (ma un buon espresso, non di questi)


#4

Hahahaha io mi limito a tradurre e cercare di rendere interessanti le cose.
Ambasciator non porta pena :stuck_out_tongue:
Ma accetta i caffè offerti.