Anche Jeff Bezos (e Amazon) puntano alla Luna


#1

Riparte la gara alla Luna ma questa volta non parte con nazioni e stati ma da aziende private. É ancora viva l’annuncio di SpaceX di Elon Musk che vorrebbe mandare due turisti intorno alla luna quando è che Blue Origin di Besoz risponde a tono proponendo un cargo lunare a metá degli anni '20 per mandare risorse ad un ipotetico avamposto lunare sl polo sud della luna.
Ecco il link del Washington Post…


#2

https://www.washingtonpost.com/news/the-switch/wp/2017/03/02/an-exclusive-look-at-jeff-bezos-plan-to-set-up-amazon-like-delivery-for-future-human-settlement-of-the-moon/


#3

Anche Jeff Bezos (e Amazon) puntano alla Luna

[html]

A pochi giorni dall’annuncio di SpaceX di un volo circumlunare privatamente finanziato, è circolato un rapporto secondo cui Jeff Bezos, fondatore e CEO di Amazon e di Blue Origin, punta a realizzare un sistema di consegna commerciale verso la Luna entro il 2020.[/html]

Articolo completo: Anche Jeff Bezos (e Amazon) puntano alla Luna


#4

Che poi se la priorità torna ad essere la luna, anche ESA puo’ dire la sua dato che worner già caldeggiava il progetto villaggio lunare.


#5

Diciamocelo: il programma Apollo non torna e per tornare sulla Luna serve qualcosa di sistematico e rigoroso, non certo la sparata sensazionalistica. Per bene che possa andare a Musk e Bezos, il primo fa un viaggio di andata e ritorno e il secondo consegna qualcosa in orbita lunare per Orion (SE Orion ci andrà mai). I piani dell’ESA per un avamposto lunare sono chiari, ma serve un respiro lungo di 20-30 anni e siamo ben lontani dalle boutade dei miliardari. Non servirebbe nulla a nessuno nemmeno ripetere Apollo. Serve coordinazione tra piani e agenzie E privati. La corsa alla Luna tra privati la vedo inconcludente nel breve-medio.


#6

I piani dell’ESA per un avamposto lunare saranno anche chiari ma mancano i soldi per fare qualcosa in direzione della Luna.


#7

Non ho ben chiaro quale mezzo userà. Lui parla di portare un carico di 45 tons sulla Luna e di creare un avamposto entro il 2020. Allo stesso convegno propone il New Glenn con una capacità di carico di 45 tons, ma solo in LEO, e dice che il primo volo dovrebbe essere per il 2020.
Quindi riuscirà a fare tutto per il 2020 oppure userà il New Shepard (di cui però non sono riuscita a trovare dati sulla capacità di carico)?
Edit: il New Shepard riesce a raggiungere la Luna?


#8

A suo tempo Bezos aveva (coerentemente) accennato ad un New Armstrong, ma senza dare dettagli.


#9

Nell’articolo si parla di 4,5 tonnellate non di 45.


#10

Per portare 45 tonnellate verso la Luna sappiamo bene che razzo occorrerebbe… :slight_smile:

Inviato da Huawei P8 via Tapatalk


#11

Ahh grazie Lupin! Mi ero montata un film partendo da una trasformazione errata.
E grazie Rob.


#12

Il New Shepard è un razzo suborbitale che non può raggiungere l’orbita bassa.