Annunciato ufficialmente il progetto MPCV

#1

Anche se la scelta era scontata e la milestone oggettivamente obbligata è stato annunciato oggi che la capsula Orion, prevista all’interno dell’ex programma Constellation, proseguirà lo sviluppo e sarà destinata a diventare il mezzo con il quale verrà sostenuto il programma di esplorazione del prossimo decennio e in fase di sviluppo in questi mesi.
Con l’annuncio di oggi, anche se ormai nell’aria da diverso tempo, la capsula originariamente destinata al programma Orion Crew Exploration Vehicle diventa definitivamente il progetto per il nuovo mezzo spaziale Multi-Purpose Crew Vehicle (MPCV).
La capsula avrà come capocommessa sempre Lockheed Martin la quale sta per concludere la costruzione del Ground Test Article, il primo vero esemplare e da destinarsi a tutti i test di certificazione previsti.
Per maggiori informazioni è stata aperta la pagina dedicata sul sito NASA:
http://www.nasa.gov/exploration/systems/mpcv/


#2

In origine era Orion, poi avrebbe dovuto essere cancellato, poi doveva essere ridimensionato ma non cancellato, poi doveva essere MPCV, poi un anno di studi per capire se Orion poteva essere MPCV… e alla fine, due anni dopo, siamo esattamente alla partenza… meno male lo sviluppo non si è mai fermato… perchè a seguire i burocrati… “io sono ancora qua… eh già…” :smiley: :smiley:

#3

finchè lo spazio verrà illogicamente gestito dal potere politico difficilmente si avranno buoni
risultati.

#4

La cosa buffa è che lo sviluppo non è continuato perchè qualcuno ha così voluto, ma proprio perchè l’inerzia burocratica non ha potuto fermare il progetto :wink: (o almeno è una delle ragioni…)

#5

tra quanto il primo volo?

quanto gap con lo shuttle?

#6

2015/2016. Poi serve ancora il razzo che la spedisce su…
Io davo Orion orami come definitivo. Adesso lo è.

#7

…secondo me è un passo indietro…mah poi potrei dire una fesseria perchè tecnicamente non sono ferrata…voi che ne dite? E’ un valido sostituto dello shuttle? Può competere con la Soyuz? (non credo)

#8

Mi associo a quello che scrive Michael, onestamente cambiargli nome non serivirà a nulla.

Il progetto è finora proseguito semplicemente perché i fondi erano già stanziati e dovevano essere comunque spesi.
Questa trovata di “marketing” da parte di LMC non risolve granché, nel senso che se l’Amministrazione Obama era intenzionata a cancellare il progetto lo farà ugualmente aldilè che abbia o meno un nome differente.

Viceversa se le lobbies a supporto di Orion/Constellation fossero davvero così potenti da imporre un “cambio di rotta” allora, imho, il progetto non sarebbe mai stato messo in discussione così come è avvenuto. Questo è davvero l’ultimo tentativo di salvare il lavoro già fatto ed i soldi pubblici già spesi, su tutto questo poi pesa l’incognita di non avere più un vettore (Ares-I questo cancellato per davvero e definitivamente) e doversi “appoggiare” a vettori commerciali da man-ratizzare (Delta IV e Altas V) oppure affidarsi addirittura alla concorrenza (Falcon 9).

Adesso sono proprio curioso di vedere come va a finire (parafransando il grande Totò)…

#9

Come già detto più volte è impossibile confrontare mezzi destinati ad utilizzi differenti, uno shuttle non può essere un mezzo di esplorazione extra-LEO e Orion non potrà mai trasportare quello che ha trasportato lo Shuttle. Per quanto riguarda la Soyuz è sicuramente un passo avanti, sia per i 40 anni che li separano temporalmente e tecnologicamente sia per quanto riguarda le capacità.

#10

Non è corretto quello che dici, sia perchè Orion/MPCV non è messo in discussione da Obama (il fatto che doveva essere cancellato era stata la prima proposta dell’Amministrazione, ma precedente ad Augustine e a tutto quanto avvenuto successivamente) sia perchè non sono mai stati cancellati i fondi (come per Ares I). Ripeto per non generare dubbi e per chiarire la situazione, Orion/MPCV sono attualmente finanziati e previsti sia dal Congresso sia dalla NASA, non c’è nessun dubbio che il progetto prosegua e arrivi alla fase operativa proprio perchè supportato e richiesto dall’Amministrazione Obama, dal Congresso e ovviamente dalla NASA.
Infine questa “trovata di marketing della LM” non è un’affermazione sostenibile in quanto l’annuncio, e ovviamente lo sviluppo e il piano di “esplorazione”, è nelle mani della NASA e dalla NASA è gestito.
Consiglio di andare a rileggere le numerose discussioni e le informazioni qui riportate e nei siti esterni sull’attuale status del programma di esplorazione, ormai assestato dopo mesi di subbuglio e di “studi” dell’HEFT, il quale è consolidato e basato sullo sviluppo di MPCV e dell’HLV.

#11

Grazie Albyz della spiegazione…mi puoi solo spiegare l acronimo LEO? …a naso vuo dire orbita bassa?

#12

Esatto, indica l’orbita bassa terrestre. Sta per Low Earth Orbit

#13

non sembra logicamente chiaro però se ci fossero e quali sarebbero state le difficoltà legislative/costituzionali a portare i fondi già stanziati ad eventuali altri progetti.

#14

IMHO, sembra che, almeno in questo caso, si voglia andare fino in fondo.

lo ORION/MPCV è già qualcosa che è uscito fuori dai tavoli (se esistono ancora) dei progettisti.

so’ che, confrontando anche con il recente passato (vedi ARES I), questo possa significare poco, ma almeno spero che per la NASA sia passato il tempo del masochismo.

#15

:face_vomiting:

#16

ahahah!

dai su, quest anavetta sarà sicuramente un successo, è frutto di 50 anni di spazio e di una sonora lezione appresa con lo shuttle, non chè figlia dei tempi della crisi, quindi sarà sicuramente un successo int ermini di risparmio economio e efficacia.

io credo che la separazione del carico, dal manned, sià per il momento necessaria.

certo avrebbe fatto piacere a tutti un orbite con capacità di piccoli carichi, ma oggi purtroppo il mondo è impegnato in qestioni più “appariscenti”.

un sincero auguri o di successo a questa “claustrofobica” navetta! :slight_smile:

#17

:point_up:

#18

Si é capito che non sei fan ma la Storia va avanti lo stesso :wink:

#19

Non e’ una navetta. Non plana e non e’ riutilizzabile.

#20

giusto, diciamo che mi sono fatto sviare dalla forma slanciata! ahaha

ao! sto smiley me sempre più simpatico, becca sempre quelle piccolezze che sfuggono!