Chiarite le cause dell’incidente al razzo Proton-M

proton-m

#1

#2

Non riesco a capire una cosa, per sistema di bilanciamento intendono il metodo con cui l albero viene equilibrato a terra in fase di preparazione o sulle turbo pompe esiste un sistema di bilanciamento dinamico dello stesso? Se fosse la seconda ipotesi :star_struck: a quelle velocità non male come sistema…


#3

La seconda.


#4

Uhm, qualcuno sa dei dettagli? Martedì che sono dai miei colleghi che fanno i cuscinetti per le turbo pompe del Vega chiedo se ne sanno qualcosa…


#5

Sicuro? io ho capito che era l’albero della pompa a non essere correttamente bilanciato dinamicamente.
Un bilanciamento attivo mi viene difficile da immaginare, magari un sistema di soppressione delle vibrazioni, ma non sembra essere indicato nelle dichiarazioni…


#6

Nell’articolo da cui mi sono ispirato si parla di “improvement of rotor balancing techniques” fra le varie azioni correttive previste. Io ho inteso questa tecnica di bilanciamento come un qualche sistema attivo o passivo che bilancia il rotore in volo. In assenza di maggiori dettagli potrebbe in effetti anche da intendersi come una tecnica di costruzione del rotore, anche se in questo caso avrebbero dovuto dire “improvement of rotor manufacturing balancing techniques”. Quindi fra le due io propendo ancora per il sistema di bilanciamento in volo. Bisognerebbe forse leggere il report originale in russo.


#7

Anche io sono incline a pensare che si tratti semplicemente del bilanciamento dell’albero in fase di progettazione/assemblaggio e non di un sistema dinamico che agisce durante il funzionamento…mi sembrerebbe una complicazione inutile.


#8

Beh ma il “rotor balancing” lo si fa a terra e non esclusivamente in fase di “manufacturing”, certamente per i lanciatori a perdere la cosa è praticamente la medesima, ma per rotanti (che siano di turbine, turbopompe o alberi di trasmissione) riutilizzabili il bilanciamento, statico e dinamico, può essere fatto in qualsiasi momento della vita del componente per compensare le variazioni che possono intervenire sullo stesso, come l’usura, la sostituzione di palette, la riverniciatura ecc…
Credo proprio sia un problema di bilanciamento dell’albero prima dell’installazione.


#9

Ok, allora non ho inteso correttamente quel passaggio. Ora sono in mobilità ma appena posso modifico l’articolo per evitare fraintendimenti. [emoji108]


#10

Ma no dai non serve modificare l articolo, queste sono mie seghe mentali lavorando con cuscinetti alberi e sistemi di equilibratura statica e dinamica ehehe, se qualcuno è interessato ha solo da leggersi questo topic


#11

La TASS riporta che il prossimo lancio di un Proton potrebbe già avvnire tra ill 28 ed il 30 agosto con a bordo il satellite Inmarsat-5F3.