Collegare una stampante parallela <-> USB a un PC Linux

Ho una stampante laser vintage con interfaccia parallela, una HP LaserJet 5MP. L’ho collegata al mio nuovo PC, su cui è installato Fedora 15 Linux con un adattatore parallelo <-> USB. L’applicazione di configurazione delle stampanti (system-config-printer) del pannello di controllo di Gnome 3 non la riconosce, e non appare nessun device /dev/usb/lpX.

Suggerimenti?

Sul vecchio pc era funzionante?

:astonished:

Negli ultimi aggiornamenti con il vecchio PC con porta parallela, se non sbaglio da Fedora 10-11 in poi, Linux la riconosceva ma i job non venivano stampati. In versioni precedenti di Linux con lo stesso hardware funzionava. Prima di mandarla definitivamente in pensione ho voluto provare l’adattatore parallelo <-> USB con il nuovo PC.

Prova ad avviare il pc con l’adattatore staccato, attaccarlo e mostrare un output del comando “dmesg” (eventualmente eseguito da root).

l’output non mi sembra incoraggiante:

[ 169.216250] usb 2-1.6: new full speed USB device number 6 using ehci_hcd
[ 169.279173] usb 2-1.6: device descriptor read/64, error -32
[ 169.452964] usb 2-1.6: device descriptor read/64, error -32
[ 169.626753] usb 2-1.6: new full speed USB device number 7 using ehci_hcd
[ 169.689669] usb 2-1.6: device descriptor read/64, error -32
[ 169.863467] usb 2-1.6: device descriptor read/64, error -32
[ 170.037257] usb 2-1.6: new full speed USB device number 8 using ehci_hcd
[ 170.438599] usb 2-1.6: device not accepting address 8, error -32
[ 170.511685] usb 2-1.6: new full speed USB device number 9 using ehci_hcd
[ 170.913034] usb 2-1.6: device not accepting address 9, error -32
[ 170.913223] hub 2-1:1.0: unable to enumerate USB device on port 6

Direi che l’adattatore non funziona. Ma sembra una cosa hardware, più che la mancanza di un driver o altro… C’è una prolunga di mezzo?

Niente prolunga, è un cavo diretto con un connettore parallelo a un estremo e USB all’altro.

Questo è l’adattatore: Cables To Go 16899 USB To DB25 IEEE-1284 Parallel Printer Adapter.

Un CablesToGo, lusso…

Dice che funziona solo con Windows, dovresti provare a chiedere direttamente a loro, a vedere che ti dicono, altrimenti a vedere sui forum di supporto di Fedora.

Passa a windows :stuck_out_tongue: (o cambia stampante :angel: )

Povera donna, cosi’ giovane… :stuck_out_tongue:

Veramente quando ho iniziato a lavorare io windows non c’era ancora… :nerd:

La seconda che hai detto.

I bei tempi in cui tutti i rott… ehm… l’hardware datato funzionava bene con linux so passati da un pò :angry:

L’adattatore parallelo <-> USB include in DVD con driver e software Windows. Ma questo singifica poco. I produttori di periferiche non si curano di verificare o indicare la compatibilità con Linux. E in alcuni casi, per esempio le webcam, gli sviluppatori di driver Linux consigliano espressamente di scegliere modelli realizzati per Windows (Vista nel caso delle webcam). Su Linux, quindi, se non ci sono esplicite indicazioni contrarie, l’unico modo certo per verificare la compatibilità è provare.

Uhm. 1989, mi sa che Windows c’era gia’.

No Smiley, leggiti l’incipit di Wiki su Windows 3.1 (si lo so, Wiki italiana fa schifo, fa pena, fa tutto quello che vuoi, ma su questo è corretta) chè è stato il primo Windows riconosciuto:

In informatica con il termine Windows 3.x (1990-2001) si indicano i sistemi operativi Windows [b]prodotti da Microsoft tra il 1990 ed il 1994[/b] (Windows 3.0, Windows 3.1, Windows for Workgroups 3.1, Windows for Workgroups 3.11, Windows 3.11 e Windows 3.2). [b]In realtà non è corretto parlare di sistemi operativi veri e propri, in quanto Windows 3.x era solo un "ambiente operativo" grafico da installare su DOS.[/b]

87 e windows in Italia non era ancora arrivato :stuck_out_tongue:
E’ uscito nel novembre dell’85 e cmq dovevi lanciarlo da DOS quindi più che un SO era un’interfaccia grafica tra l’utente ed il vero SO
:nerd:

esatto ^_________^
So “nata” prima io di winzozzo

…si dai, ma ancora non lo usava mica nessuno… io comprai un PC nel 1990 e ancora me lo vendevano con ms-dos 3… non ci potevo neanche fare girare le prime versioni di windows 3.0… prima di windows 95 il sistema operativo a finestre non se lo filava mica nessuno, tranne qualcuno che usava il macintosh per lavoro o l’amiga per giocare… [/fine mega OT nerdissimo…]

Tornando IT… i convertitori parallela/usb mi hanno sempre fatto penare, indipendentemente dal sistema operativo. Semplicemente, funzionano male, sia su windows che su linux. Mi sa che l’unica soluzione definitiva sia cambiare stampante, I’m afraid…