Come distinguere una Soyuz da una Progress


#1

La capsula con equipaggio Soyuz e la Progress, la sua versione cargo automatica, sono molto simili. Come possiamo distinguerle?

La Soyuz ha il “collo” stretto, la Progress il collo largo.

Quella che chiamo informalmente collo, evidenziata nell’immagine allegata, è la parte del veicolo in cui la sezione centrale si unisce a quella che si aggancia alla ISS. Nella Soyuz la parte centrale è il modulo di discesa che, dovendo rientrare integro nell’atmosfera, ha una forma aerodinamica. La parte che si aggancia alla ISS è il modulo orbitale.

Nella Progress il collo può essere più largo e fornire più spazio per il carico perché, dovendo rientrare distruttivamente nell’atmosfera, i componenti del veicolo non devono separarsi e la forma aerodinamica non è necessaria.

Foto originale: iss049e042858. Credits: NASA



#2

Inoltre la Soyuz ha il periscopio, ovvero quell’aggeggio verde che si vede sotto la parte cerchiata in rosso.
Mi pare che la Progress non ce l’abbia…


#3

Grazie Paolo! Un altro dettaglio, non sempre visibile dalle foto scattate dalla ISS, ma abbastanza evidente, e’ la mancanza del periscopio esterno sulla Progress.
Ho evidenziato il periscopio con un cerchio verde, per meglio mostrare dove c’e’ (Soyuz) e dove non c’e’ (Progress).



#4

Ecco appunto Marco! :ok:


#5

e poi hanno il nome in cirillico diverso

:stuck_out_tongue_winking_eye: :stuck_out_tongue_winking_eye: :stuck_out_tongue_winking_eye: :stuck_out_tongue_winking_eye:


#6

Ci sono diversi altri particolari che distinguono i due veicoli ma la dimensione del collo è facile da verificare anche a colpo d’occhio o in immagini piccole.


#7

Lo so Paolo e ti ringrazio, la mia era solo una facezia, come da faccine :slight_smile:


#8

Apparentemente la Progress e la Soyuz hanno molto in comune, come è lecito e logico aspettarsi dal momento che la prima deriva dalla seconda.
In realtà, a parte la tecnologia ed il design, sono molte di più le differenze che le uguaglianze.
Tutti e tre i moduli che compongono la Progress differiscono sensibilmente dai loro omologhi della Soyuz.
Il modulo orbitale ha una forma diveraa ed un diverso design dei sensori ed antenne.
Il modulo di rientro della Soyuz è sostituito nella Progress, da un modulo cargo addetto al trasporto di gas e fluidi.
Il modulo di servizio della Progress dispone di una sezione avionica pressurizzata di volume doppio rispetto alla Soyuz (dal momento che la prima è in teoria del tutto autonoma).

Vi allego un paio dei miei disegni che, spero, vi possano essere di aiuto.



#9

Grazie Giuseppe


#10

In effetti dai disegni di @archipeppe si vede chiaramente che sono più diverse di quello che sembra a vederle nei vari filmati.
Sarebbe bello poterne vere due, una accanto all’altro dal vivo :stuck_out_tongue_winking_eye:


#11

Basta andare sulla ISS! :stuck_out_tongue_winking_eye: