Completata la struttura per la ML di Ares-1


#1

Al KSC, all’esterno del VAB, è stato completato ieri l’assemblaggio della nuova Mobile Launcher (ML), destinata a supportare le operazioni di lancio del razzo vettore Ares-1.

Il completamento della parte strutturale della ML si è ottenuto con il montaggio del decimo e ultimo segmento della torre di servizio, montata su un lato della piattaforma di base che ospiterà il vettore.
Il complesso nel suo insieme è alto circa 119 metri.

Il montaggio della torre era iniziato nello scorso Ottobre, a cura della società Hensel Phelps di Orlando (Florida), che ha ottenuto l’opzione di una eventuale seconda piattaforma, per un valore di 264 M$.

In realtà il futuro uso di questa struttura verrà condizionato dalle decisioni governative riguardanti lo sviluppo dei voli spaziali umani negli USA per gli anni a venire.

Il progetto attuale prevede l’utilizzo della nuova ML per il lancio dei vettori Ares-1 a partire dal 2014 con i test di volo della fase di sviluppo.
Una eventuale variazione dei programmi comporterà la modifica della ML per adattarla a vettori di diversa concezione, anche più corposi dell’Ares-1.

Per essere completata e pronta all’uso, la nuova piattaforma dovrà subire tutta una serie di lavori inerenti le apparecchiature di controllo e di servizio, il cablaggio elettrico, le tubazioni per i fluidi e le tubazioni per i propellenti.
Tutto questo lavoro non è ancora stato appaltato e quindi sarà oggetto di contratti successivi.