Continuano le attività di verifica dopo la prima missione della capsula Orion

orion

#1

#2

aspettare il 2018 per un secondo ,e tutto sommato ordinario , lancio di prova
che tempi dilatati


#3

Il prossimo lancio avverrà con un razzo “leggermente” diverso. [emoji6]


#4

Certo che anche
l’SLS non è proprio un campione di sviluppo rapido.
In ogni caso vedendo come evolvono queste cose finger cross per il 2018


#5

Se leggi il recente articolo sui test dei “nuovi” motori di SLS, capisci perché, con i fondi attuali non è possibile fare più in fretta.


#6

Come ha detto Biduum è questione di finanziamenti esclusivamente di soldi a disposizione.


#7

Iniziato lo “smantellamento”.



#8

Altra immagine.



#9

Una scartavetrata allo scudo termico, e torna nuova :smile:


#10

A proposito di scudo termico, quest’ultimo ha lasciato il centro NASA di Langley, in Virginia, dove è stato sottoposto ad alcuni test di “ammaraggio” per fare rotta verso il KSC in Florida.