Delta IV - NROL-47

delta-iv

#1

E’ stato rinviato a non prima del 10 gennaio 2018, il prossimo lancio ULA dal pad SLC 6 della base di Vandenberg, destinato a portare in orbita (probabilmente intorno ai 1.100 km e con un inclinazione di 123°) un payload classificato del National Reconnaissance Office.

I bene informati dicono che si tratta di un “Topaz”, nome in codice di un satellite “FIA-Radar” (Future Imagery Architecture - Radar), prodotto da Boeing. I primi 4 Topaz sono stati lanciati tra 2010 e 2016 tramite Atlas V e Delta IV.

Come nelle precedenti occasioni il lanciatore sarà in configurazione M+(5,2), ossia con fairing da 5 m e 2 booster laterali.

Il lancio era in precedenza programmato per il 13 dicembre, ma è stato rinviato per effettuare ulteriori verifiche sul software e sui dispositivi connessi del nuovo Common avionics un nuovo sistema di avionica, che sarà utilizzato sia su Delta IV e che su Atlas V e che verrà sperimentato per la prima volta in questo volo.

Ecco il poster della missione

e la patch (“I malvagi non prevarranno mai!” :open_mouth:)

http://www.ulalaunch.com/delta-iv-to-launch-nrol47.aspx?title=Delta+IV+to+launch+NROL-47


#2

Versione digitale della patch.


#3

Piccola nota: questo sarà l’ultimo lancio della configurazione M+(5,2)
Sembra proprio che il Vulcan e la famiglia Atlas possano reggere il confronto con la classe di lanciatori attualmente più pesanti al mondo (con una relativa contestualizzazione)


#4

Anche la famiglia Atlas dovrebbe essere soppianta dal Vulcan, quantomeno il V.


#5

Il payload è stato posizionato in cima al razzo.


#6

Foto by ULA.


#7

Spiegazione della patch:

The patch design depicts a classic battle between good and evil and represents our dedication to mission, military expertise and camaraderie. The launch location (VAFB, SLC-6) and launch number (L-47) appear along the outer band of the design, along with the Latin phrase “Mali Nunquam Praevalebunt,” which means “Evil will never prevail” and represents NRO’s commitment to national security.


#8

Meteo 40% Go causa forti venti al suolo.


#9

Ora solo 30% Go.


#10

Il tempo non sembra clemente, tuttavia il Delta dovrebbe partire questa sera (10/01) alle 10.00. Prima, dopo o durante lo static fire del FH? Vedremo.


#11

Considerato che lo Static Fire durerà meno di una manciata di secondi io scommetto per il prima o il dopo. [emoji1]


#12

Il profilo di missione.


#13

Non avete visto la timeline da qualche parte, vero? :thinking:


#14

Aspettavamo quella di AstronautiCAST! :stuck_out_tongue_winking_eye:
Ma, essendo un payload classificato (non come Zuma, ma sempre segreto), probabilmente non saranno divulgate troppe informazioni.


#15

AstronautiCAST aspettava quella di ULA :grin:
Giusto, senza il rientro di un primo stadio, con il payload classificato non c’è molto da timelinare in effetti.


#16

Lancio scrubbato a domani.
Che serata triste.


#17

Dai, ti offriamo una birra (virtuale) :beer:

E domani: liftoff in diretta durante AstronautiCAST :smiley:


#18

30 minuti al lancio.


#19

Iniziato il live.


#20

Lancio alle 23:05.