Demoralizzazione esami


#1

Salve a tutti!
Frequento il secondo anno di ingegneria aerospaziale. Premetto che ho sostenuto tutti gli esami del primo anno in tempo entro luglio dell’anno scorso. In questa sessione, invece, sto trovando difficoltà a superare gli esami, soprattutto per professori che ce li rendono quasi impossibili, con argomenti fuori programma e cose mai viste prima. Vorrei chiedere se c’è qualcuno che si è trovato così in difficoltà e se è riuscito a recuperare poi tutti gli esami in tempo.
Grazie a tutti!


#2

Studente. Ingegneria dell’ automazione. Terzo anno ma dovrei essere al quarto… Nel primo anno li hai dati tutti, cosa vuoi di più ??:rofl::rofl:.
Io ho avuto quasi un intero anno sabbatico, sono andato un po’ in crisi. Adesso questa sessione ne ho già dati 2 e vado per il terzo… Sei in difficoltà come il 90 % della gente che fa ingegneria, tranquillo ! Non guardare solo quelli che fanno meglio di te, ognuno ha la sua vita, con tempi diversi ed esigenze diverse. Non vuol dire che se sarai in ritardo rispetto ad “altri” sarai considerato inferiore nel mondo del lavoro… Anzi… Le possibilità di carriera dipendono sicuramente dalla scelta universitaria e dalla laurea ma anche da determinazione, tenacia, abilità non strettamente “scolastiche” e in ultimo da una certa dose di fortuna. In ogni caso non sei per nulla indietro. Tieni duro e i risultati verranno da sè. In bocca al lupo !


#3

ti posso raccontare la mia esperienza passata…
ero iscritto negli anni 90 al poli, studiavo poco e ovviamente dopo 1 anno e mezzo ho smesso, mi sono reiscritto 15 anni dopo, ho dato due esami alla prima sessione: Chimica e Informatica 1.
Escono i risultati di chimica: 8/30 allo scritto… ho pensato qui è di nuovo tutto finito… due gg dopo è arrivato il risultato di informatica: 30 e Lode… mi son ripreso… ho preparato come un pazzo chimica, piu di cosi non potevo fare… 23/30 con i complimenti del professore per il miglior compito della sessione…

La conclusione di tutto questo è che devi dare il massimo, se lo hai fatto, l’esame lo passi quasi sempre molto bene, e sopratutto fregatene del voto, i docenti sono tutti diversi e qualcuno è più ostico ma lasciateli alle spalle anche solo con un 23…

Raffaele

P.S.
un giorno diedi l’esame di fisica 1, nel pomeriggio c’era la sessione per fisica 2 che non avevo preparato e mi dissi: proviamo a vedere com’è cosi la prossima volta ho il testo di un esame in più da provare.
Il risultato? un 19 che mi sono tenuto sul libretto ehehe (ammetto però che non so molto di ottica e magnetismo e questo un po’ mi spiace…


#4

Non ti demoralizzare!!!

E come per la palestra: ti sfondi di pomeriggi alla panca, ma ad agosto metti im mostra una bella tartaruga.

Come per i tatuaggi, punge punge e fa male, ma alla fine lo tieni ed è solo tuo.

Adesso ti senti un pò perso, ma pensa a quando alla fine ce la farai, e dovrai solo passare al vaglio la miriade di possibilità che ti si pareranno davanti!

Forza @martikas siamo tutti con te!