Disposizione ottimale dei plies


#1

Salve a tutti,

Di recente mi trovavo a modellare un CAD di una semiala in FEM (uso Hypermesh/Opistruct). Giungendo alla definizione del composito (Una matrice di resina epossidica con fibre lunghe di carbonio unidirezionale), mi chiedevo se esistesse una distribuzione ottimale degli strati.
Per il progetto in esame utilizzo strati a 0° e ±45° e mi chiedevo se un ordine diverso restituisse diverse risposte. Ad esempio

+45°/-45°/0°/-45°/+45°
Oppure
-45°/+45°/0°/+45°/-45°

Anticipo che per motivi tecnologici legati alla produzione del composito si deve rimanere in configurazioni simmetriche, in tal modo all’uscita dello stampo le tensioni residue non sformano il volume.
Grazie in anticipo.


#2

Visto che parli correttamente di semiala direi che quella dx e quella sx dovrebbero essere speculari se questa caratteristica avesse davvero un effetto


#3

Questo senz’altro, tuttavia intendevo la disposizione del composito sulla stessa semiala.
Ovvero: in un progetto di rigidezza esiste un algoritmo che restituisce la sequenza ottimale dell’orientamento degli strati? Allego una foto esplicativa per chiarire il concetto.