Domanda sui razzi amatoriali

Io ed un mio amico stavamo pensando da tempo di costruire un piccolo razzo, e dopo i nostri progetti e obiettivi fuori di testa, ora stiamo iniziando seriamente a idearlo e costruirlo. Ma io ho letto un libro online appunto sui razzi amatoriali, quindi all’incirca so cosa è possibile fare e cosa no, quindi io sostengo l’idea che dovremmo comprare prima uno starter kit (come ad esempio alpha III) per capire ancora meglio come potremmo costruire bene il nostro razzo, senza fare tentativi insensati. Lui sostiene invece che noi potremmo costruirci il nostro razzo subito e da soli, facendo tutti i tentativi del caso. Chi ha ragione?

Entrambi. Potete costruire tutto da zero con calma o partire da qualcosa pronto per vedere come funziona, sono due strade diverse.

Non siete gli unici del forum, se cercate un po’ nelle conversazioni passate trovate tanti suggerimenti utili.

ok grazie mille

Praticamente @Malynkz rappresenta l’approccio di NASA e il suo amico quello di SpaceX. Entrambi hanno prodotto dei risultati :slight_smile:

Dipende da quanto siete bravi con il fai da te. Un razzo con un Alpha è molto semplice, ma vi serve una fusoliera leggera e di materiale ignifugo , delle alette stabilizzatrici di balsa, un ogiva, un sistema di recupero, del materiale per proteggere il sistema di recupero più un motore ( direi di iniziare con un motore commerciale) . In più avete bisogno del “segmento di terra” ovvero rampa di lancio e sistema di accensione, non sono complicati ma vanno previsti sistemi di sicurezza come una chiave che arma il circuito per evitare accensioni non volontarie. Per controllare centraggio e stabilità ci sono programmi o tecniche che sicuramente sono spiegate nel libro che avete.

1 Mi Piace