ESA, al via SpaceRider e Vega Evolution

Ottimo articolo; Mi domandavo se alla fine della fiera, con il vega E, presupponendo un mercato di satelliti inferiori in grandezza di quelli attuali, converrà ancora avere il vettore Soyuz in dotazione ad Arianespace

Non vorrei sbagliarmi, ma credo che già l’Ariane 6 sarà in grado di sostituire il Soyuz comunque.

Quindi lo SpaceRider rientrerà su pista e non in mare! Ottimo! :clap:

Anche questa è un’interessante novità. Sarà più leggero perchè sgancerà prima il modulo AVUM, e quindi potrebbe anche planare… ma a che razza di velocità? E con che controllo di assetto? Mi pare abbia solo l’elevone ventrale, mi sembra un pò poco. Manca il controllo di imbardata.

Due elevoni ventrali!

Sì, certo, due. Ma con quelli fai rollio e beccheggio… manca sempre l’imbardata. E poi, il carrello dove lo mettono?

Cercherò in rete però senza saper né leggere né scrivere “sento” che bastano quelli. Se rolli leggermente e poi muovi gli elevoni insieme mantenendo una differenza di inclinazione dovresti fare lo stesso le curve. Non imbardi ma… ehm… sterzi!

Correggetemi pietosamente se sbaglio!

UPDATE: ho cercato un po’: è tipo una virata Schneider ma non necessariamente inclinandosi di 90°.
Forse era meglio usare il termine girare anziché sterzare :spank: