Expedition 64 Mission Log

A me viene il dubbio che la crepa possa essere dovuta alle oscillazioni che abbiamo visto fare piuttosto spesso alle Progress e alle Sojuz che hanno attraccato da quella parte

per maggiore precisione, se si tratta di una frattura lunga e sottile, quello che ipotizzavo di fare non richiede necessariamente di fare un foro di diametro pari alla lunghezza della frattura, ma potrebbero essere sufficienti due fori alle estremità, anche di piccolo diametro, per ostacolare la propagazione

Io non ho capito :thinking:…Non ci sono dati ufficiali e non si parla di una perdita di aria maggiore rispetto alla settimana scorsa o sbaglio? Si parla solo di un micrometeorite peraltro senza sicurezze in un tweet . Ufficialmente non si parla nemmeno delle dimensioni in aumento?
Ho riassunto bene o mi sono persa qualcosa?

1 Mi Piace

Hai riassunto bene. Nessun peggioramento né comunicati ufficiali di conferma.

01-11-2020

Il riflesso del Sole sulla Baia di San Francisco.

Il riflesso del Sole sopra il Golfo di California.

L’orizzonte terrestre mentre la ISS sorvola l’Oceano Pacifico settentrionale, vicino alle isole Aleutine.

Dubai.

3 Mi Piace

02-11-2020

Kate Rubins e il comandante Ryžikov hanno iniziato la giornata raccogliendo dei campioni del loro sangue per delle analisi che verranno fatte successivamente.

L’astronauta americana ha poi preparato un dispositivo per il rilascio di CubeSats che verranno presto dispiegati nello spazio.

Ha inoltre ripassato le procedure per l’arrivo, il 15 novembre, del prossimo equipaggio a bordo della Crew Dragon.

I due astronauti russi hanno proseguito la preparazione alla loro EVA del 18 novembre e nel pomeriggio hanno lavorato ad uno studio sullo svolgimento di operazioni complesse dopo che un equipaggio è già rimasto per lungo tempo nello spazio.

https://blogs.nasa.gov/spacestation/2020/11/02/science-spacewalk-preps-continue-20-years-after-first-station-crew/

Oggi ricorre il 20º anniversario dell’arrivo sulla ISS della Expedition 1, la prima missione di lunga durata.

3 Mi Piace

03-11-2020

Oggi Kate Rubins ha installato e “annaffiato” un supporto per la crescita di pianticelle all’interno del Advanced Plant Habitat nel modulo Columbus. Si è poi dedicata ad un esperimento che mira a migliorare il controllo termico nelle tute spaziali utilizzando l’evaporazione di acqua.

I due astronauti russi hanno proseguito la preparazione all’EVA del 18 novembre organizzando gli attrezzi e preparando i componenti delle tute Orlan all’interno di Pirs.

https://blogs.nasa.gov/spacestation/2020/11/03/botany-and-tech-studies-today-as-crew-preps-for-spacewalk/

Sulla ISS le bilance non funzionano, quindi per pesarsi gli astronauti utilizzano l’inerzia generata dalla loro massa corporea.

5 Mi Piace

04-11-2020

Kate Rubins ha iniziato la giornata lavorando ad uno studio mirato a capire come microbi e funghi possono migliorare il terreno e la produzione dei raccolti. Nel pomeriggio ha lavorato allo studio sulle tute spaziali installando alcuni componenti in un EXPRESS rack.

I due astronauti russi hanno continuato la preparazione della loro EVA del 18 novembre.

Il comandante Ryžikov ha poi lavorato ad un generatore di ossigeno russo ed effettuato un test uditivo. Kud’-Sverčkov invece ha configurato degli apparati per la comunicazione ed ha pulito alcuni rilevatori di fumo.

https://blogs.nasa.gov/spacestation/2020/11/04/space-agriculture-and-spacesuit-studies-during-spacewalk-preps/

7 Mi Piace

Dead Horse Point State Park, Utah.

4 Mi Piace

05-11-2020

I due astronauti russi hanno proseguito nella preparazione alla loro EVA del 18 novembre studiando al computer il percorso che dovranno seguire nelle varie operazioni da svolgere. Si tratterà della prima EVA effettuata tramite il modulo Poisk dal momento che Pirs (dal quale si sono originate tutte le EVA russe fatte finora) è in via di dismissione e sostituzione (il prossimo anno) con il nuovo modulo Nauka. Nel pomeriggio si è unita a loro anche Kate Rubins portando degli attrezzi utilizzati nelle EVA “made in USA” ma che all’occorrenza possono anche essere utilizzati, come in questo caso, in quelle russe.

L’astronauta americana aveva iniziato la giornata sostituendo dei componenti nel sistema di rimozione dell’anidride carbonica dall’aria della ISS. Dopodiché si è trasferita nella Cupola fotografando il rilascio di sette CubeSats all’esterno del modulo Kibo.

Il comandante Ryžikov ha invece passato il pomeriggio verificando il sistema di ventilazione ed i sensori associati mentre Kud’-Sverčkov ha proseguito i test uditivi e poi ha aiutato Ryžikov con il sistema di ventilazione.

https://blogs.nasa.gov/spacestation/2020/11/05/station-deploys-tiny-satellites-during-ongoing-spacewalk-preps/

6 Mi Piace

06-11-2020

Kate Rubins ha iniziato la giornata perfezionando al computer le sue capacità robotiche ed ha poi installato un sistema di ripresa di immagini terrestri controllato da studenti. Ha quindi proseguito la manutenzione programmata del sistema di rimozione dell’anidride carbonica nonché la ricerca su un nuovo metodo di raffreddamento per le future tute spaziali.

I due astronauti russi hanno attivato e ispezionato le tute Orlan che utilizzeranno nella EVA del 18 novembre. Hanno inoltre verificato i pannelli di controllo del modulo Poisk, dal quale usciranno per l’EVA di cui sopra.

https://blogs.nasa.gov/spacestation/2020/11/06/busy-period-on-station-as-crew-ramps-up-for-spacewalk-and-visitors/

Samara, Russia.

4 Mi Piace

Secondo le fonti dell’utente Twitter @anik Sergej Kud’-Sverčkov e Sergej Ryžikov indosseranno rispettivamente le tute Orlan #4 e #5, riconoscibili per la presenza di strisce di colore rosso per la prima e di colore blu per la seconda.

https://twitter.com/anik1982space/status/1324729180592984071?s=20

Eccole qui in questa fotografia! Per entrambi i cosmonauti si tratterà della prima passeggiata spaziale della loro carriera. @Lupin hai qualche precedente o curiosità da condividerci?

4 Mi Piace

Beh, possiamo ricordare che l’ultima EVA effettuata da due “rookies” è stata quella di Anne McClain e Tyler Hague nel marzo dello scorso anno, mentre relativamente alla parte russa dobbiamo tornare al giugno 2014 con Alexander Skvortsov e Oleg Artemyev.

4 Mi Piace

07-11-2020

Shark Bay, Australia.

Vulcani Koryaksky, Avachinsky e Zhupanovsky, Russia.

08-11-2020

Cordigliera delle Ande, Cile.

Provincia del Chubut, Argentina.

3 Mi Piace

09-11-2020

Kate Rubins ha iniziato la giornata verificando dei campioni processati nella Electrostatic Levitation Furnace. Ha quindi effettuato manutenzione all’Advanced Resistive Exercise Device. Infine ha raccolto dei suoi campioni di saliva per lo studio Standard Measures.

I due astronauti russi hanno verificato la tenuta d’aria delle loro tute Orlan e ripassato le procedure (assieme a Kate Rubins) in vista della EVA del 18 novembre.

https://blogs.nasa.gov/spacestation/2020/11/09/physics-biology-and-spacewalk-preps-as-spacex-crew-1-ramps-up/

Guelb El Richat, “l’Occhio del Sahara”, Mauritania.

5 Mi Piace

10-11-2020

Kate Rubins ha iniziato la giornata preparando uno speciale microscopio a fluorescenza per degli studi sui processi biologici in ambiente di microgravità. Nel pomeriggio ha installato degli apparati wireless nel modulo Zvezda e ha passato al collega russo Kud’-Sverčkov dei rilevatori di radiazioni.

Il comandante Ryžikov ha verificato al mattino, assieme a Kud’-Sverčkov, i sistemi di comunicazione e di rilevazione biomedica nelle due tute Orlan. Nel pomeriggio i due astronauti russi hanno effettuato manutenzione al sistema di supporto vitale ed hanno trasferito aria dai serbatoi della Progress MS-15 all’atmosfera della Stazione.

https://blogs.nasa.gov/spacestation/2020/11/10/crew-dragon-rolls-out-station-crew-works-research-and-comm-gear/

Isola di Santorini, Grecia.

6 Mi Piace

11-11-2020

La Cygnus Kaplana Chawla e la Progress MS-17 riprese mentre la ISS sorvola l’Oceano Atlantico meridionale, al largo di Cape Town, Sudafrica.

Khartum, Sudan.

New York City.

2 Mi Piace

12-11-2020

Oggi Kate Rubins ha configurato un laptop che verrà utilizzato domenica dopo l’arrivo della Crew Dragon per gestire alcune operazioni. Ha inoltre ripulito e liberato spazio nel modulo Harmony in vista dell’arrivo del nuovo equipaggio.

I due astronauti russi hanno proseguito la preparazione della loro EVA effettuando una valutazione cardiovascolare tramite esercizi al Tapis Roulant. Hanno poi installato luci, videocamere e batterie sulle loro tute Orlan.

https://blogs.nasa.gov/spacestation/2020/11/12/station-gets-ready-to-welcome-commercial-crew/

Oggi anche una correzione di orbita per la ISS tramite un’accensione della Progress MS-14. I due astronauti russi fotograferanno la piccola crepa nel modulo Zvezda per verificare se l’accensione dei motori ne cambierà lo stato.

Kate Rubins ha finito l’installazione di sensori wireless in Zvezda per monitorare gli sforzi impartiti dalla correzione di orbita.

I motori della Progress MS-14 sono stati accesi, alle 19:50 UTC, per 363,5 secondi alzando l’orbita della ISS di 1,1 km. La Stazione ora orbita a 418,42 x 437,95 km dalla Terra. Questa manovra è stata effettuata in previsione dell’arrivo della Sojuz MS-18 il prossimo aprile.

https://www.roscosmos.ru/29556/

Kud’-Sverčkov ci mostra come si è percepita l’accensione all’interno della ISS.

8 Mi Piace

13-11-2020

Oggi i due astronauti russi hanno effettuato una prova generale delle operazioni che precederanno la loro uscita dal modulo Poisk il prossimo 18 novembre.

La parte terminale del segmento russo della ISS, con a sinistra il modulo Poisk e a destra la Progress MS-14 agganciata al boccaporto posteriore del modulo Zvezda.

Piantine di ravanello all’interno della Advanced Plant Habitat, o Plant Habitat-02. In questi giorni è l’astronauta americana Kate Rubins a prendersi cura di questo esperimento.

Provincia di Chubut, Argentina.

Oceano Pacifico.

Kud’-Sverčkov continuerà i geo-quiz iniziati dall’ottimo Vagner durante l’Expedition precedente. Qual è il vulcano visibile nella foto?

Risposta: lo stratovulcano Damāvand in Iran, il più alto di tutta l’Asia con i suoi 5.610 metri.

1 Mi Piace

14-11-2020

4 Mi Piace