Expedition 65 Mission Log

Tweet di @RikyUnreal

2 Mi Piace

Anticipazione delle azioni di Akihiko Hoshide (JAXA) e Thomas Pesquet (ESA) nella EVA-77 del prossimo 12 settembre.

Non sono certo che sia stato detto in precedenza da qualcuno, questa uscita sarà la prima attività extraveicolare statunitense (con lo scafandro EMU) che non vedrà coinvolto nessun astronauta della NASA.

6 Mi Piace

Alla fine la EVA russa n°50 ha avuto pieno successo. Durata 7 ore e 20 min, ha avuto termine alle 00:15 CEST del 10 settembre

Tutti i compiti di cablaggio previsti portati a termine.

Qui il rilascio del contenitore del cavo ethernet (gli astronauti ci hanno scherzato un po su: “ecco da dove arrivano gli avvistamenti UFO”)

Installati anche BIORISK e l’adattatore payload esterni di Nauka.

Avevo sentito anche della istallazione di almeno una estensione dei corrimano, ma non ho trovato riferimenti da riportare (per il momento).

7 Mi Piace

Filmatino del jettison

6 Mi Piace

Le immagini stupende, grazie alle telecamere HD esterne e su elmetto, abbondano anche in questa EVA.
Particolarmente inusuale e interessante il “punto di vista” russo, per cambiare.

Ce ne sono a decine, ma così, ne metto alcune random che mi sono particolarmente piaciute dalle prime 2 ore :stuck_out_tongue: (per le altre devo prendermi il tempo di guardare il video :D)








9 Mi Piace

Nuovo tweet di @RikyUnreal

3 Mi Piace

Il briefing della prossima EVA-77

3 Mi Piace

Megan e Mark intervistati da Houston Chronicle e Reuters.

1 Mi Piace

Oggi è prevista una correzione dell’orbita della ISS.

Alle 18:54 UTC, i motori di Zvezda dovrebbero accendersi per 31 secondi.

Dopo aver eseguito questa manovra, l’altitudine della stazione dovrebbe aumentare di almeno 750 metri.

4 Mi Piace

La regina del Canadarm2, Megan McArthur, è andata a lezione dai massimi esperti di astrofotografia notturna: Thomas Pesquet e Shane Kimbrough. Forse sono di parte, complimenti per il soggetto scelto!

9 Mi Piace

Dextre ha già ri-acchiappato la ISS experience. Qui un piccolo Time-lapse di alcuni movimenti del braccio con la videocamera.

E qui un episodio che ho scovato oggi di HWHAP, proprio riguardo il progetto video 360

4 Mi Piace

Oggi è prevista la EVA-77

La timeline:

Timeline:

Central European Summer Time Greenwich Mean Time
13:00 11:00 Live transmission starts
14:30 12:30 Aki and Thomas leave the airlock
14:45 12:45 Worksite preparation
15:10 13:10 Start work on triangle
15:35 13:35 Install first strut
16:00 14:00 Install second strut
16:55 14:55 Install support strut on other side and multi-layer insulation
19:05 17:05 Clean up worksite 4A
19:15 17:15 Replace floating potential measurement unit
20:35 18:35 Return to airlock
20:50 18:50 Repressure airlock

Fonte: questo bellissimo articolo ESA, con tutti i dettagli della EVA:

Dal pezzo, leggo anche che verrà fatto un particolare test di depressurizzazione dell’airlock in preparazione ad un futuro aggiornamento della camera di equilibrio, rendendo il processo 20 minuti più lungo del solito.

5 Mi Piace

Roscosmos conferma che la manovra è stata eseguita come da programma. In attesa della verifica dei nuovi parametri orbitali.

https://www.roscosmos.ru/32501/

Da qui appare un innalzamento vicino al chilometro.

https://www.heavens-above.com/IssHeight.aspx

6 Mi Piace

Ed ecco la foto della cupola da Nauka
Imgur

5 Mi Piace

Una breve clip che mostra Mark Vande Hei mentre armeggia con la telecamera e la colloca sul tavolo scorrevole dell’airlock di Kibo.

3 Mi Piace

Spiegato l’arcano riguardo la diversa modalità di depresurizzazione. Si tratta di una prova generale in previsione del possibile impiego, a scopo di test, delle tute xEMU che la NASA sta sviluppando per il programma lunare Artemis.

7 Mi Piace

Il messaggio di Shane Kimbrough per l’anniversario del 11 settembre.

3 Mi Piace

L’EVA di oggi viene effettuata 2,9 giorni dopo la precedente. Non si assisteva a due EVA così ravvicinate dal maggio 2011, quando (durante la missione STS 134) Fincke e Chamitoff uscirono 1,9 giorni dopo l’EVA effettuata dallo stesso Fincke e Feustel. Se consideriamo invece le EVA effettuate dagli equipaggi di Expedition sulla ISS, questo rappresenta il record assoluto, che resisteva dal dicembre 2013 quando (durante la Expedition 38) Mastracchio e Hopkins uscirono 3,0 giorni dopo essere usciti per una precedente EVA.

Per la prima volta nella storia dei voli spaziali, una EVA viene effettuata senza che almeno uno dei membri sia russo, statunitense o cinese.

Con questa sua quarta EVA Hoshide diventa il nuovo primatista del Giappone con 28,3 ore complessive, superando le 27,0 ore di Soichi Noguchi mentre Pesquet, alla sua sesta EVA, diventa il nuovo primatista europeo con 39,9 ore superando il nostro Parmitano fermo a 33,1 ore.

5 Mi Piace

Post secco, giusto per segnare che la EVA ha avuto inizio alle 14:15 CEST ed è finita alle 21:09.

Portato a casa il risultato pieno. Struttura di supporto per iROSA installata e FPMU (Floating Potential Measurement Unit) sostituita.

Ora me la rivedo in differita in sottofondo, mentre mi sciroppo sto turno di notte…

7 Mi Piace

Il video dell’EVA russa #50 del 9 settembre scorso.

6 Mi Piace