Expedition 65 Mission Log

Riassunto della EVA… Flawless

6 Mi Piace

Il video della EVA-77, gentilmente offerto da Acast.

4 Mi Piace

Pillola di diritto internazionale/spaziale.

A bordo della stazione spaziale, In genere si potrebbero applicare le leggi che regolano solitamente il diritto internazionale marittimo.

Per evitare troppe complicazioni burocratiche, gli astronauti firmano preventivamente una liberatoria, per scaricare eventuali responsabilità (in caso di infortunio) a carico delle nazioni che possiedono un determinato modulo.

6 Mi Piace

Tweet di @RikyUnreal

5 Mi Piace

La ISS fotografata da un’angolazione inedita.

6 Mi Piace

Il progetto ISS Experience ha vinto un Emmy Award

5 Mi Piace

Nuovo tweet di @RikyUnreal

5 Mi Piace

Aggiornamento da @RikyUnreal via Twitter

4 Mi Piace

Megan, Shane e Thomas rispondono ad alcuni studenti del Nebraska.

:bangbang:

8 Mi Piace

Tweet di @RikyUnreal

3 Mi Piace

Ne parla in questo video.

1 Mi Piace

Senz’ombra di dubbio è un traguardo notevole per Mark Vande Hei, per la NASA e per la comunità scientifica, che è concretizzato in modo inaspettato a poche settimane dal lancio da Bajkonur. Dunque già ci aspettavamo di una missione più lunga del solito per l’astronauta statunitense e il cosmonauta Petr Dubrov, ma c’era una riserva sull’effettiva durata.

L’informazione fornita da Mark Vande Hei circa la sua permanenza in orbita di 353 giorni, giorno più giorno meno, lascia intendere che il viaggio di ritorno non si discosta troppo dalla data del 2022-03-27T22:00:00Z. Ciò trova conferma anche nella pubblicazione di Roskosmos Russkij Cosmos, con il rientro della Sojuz MS-19 (Anton Škaplerov, Petr Dubrov e Mark Vande Hei) previsto al termine di una soprapposizione di 10 giorni con l’equipaggio della Sojuz MS-21.

5 Mi Piace

Aggiornamento da @RikyUnreal via Twitter

Non manca tanto alla fine della Expedition 65 e soprattutto all’arrivo della Sojuz MS-19 con l’esperto cosmonauta Anton Škaplerov, Klim Šipenko e Julia Peresild, questi ultimi due regista e attrice del film russo “Vyzov”. Per permettere l’attracco della “nuova” Sojuz, il 2021-09-28T12:21:00Z l’equipaggio della Sojuz MS-18 sposterà la propria navicella dal modulo Rassvet al boccaporto inferiore di Nauka. Il riposizionamento (o redocking, se preferite) e la fase di volo libero sarà gestito da Oleg Novickij in modalità completamente manuale, poiché si tratta del primissimo attracco di un veicolo al modulo Nauka ed è necessario verificarne i sistemi di rendezvous e avvicinamento. Anche per questo motivo la durata della procedura sarà più lunga del solito, richiedendo circa 40 minuti.

https://www.roscosmos.ru/32590/

7 Mi Piace

Per gli amanti delle statistiche, da oggi (16 settembre 2021) Oleg Novickij entra di diritto nel “Club 500[1]” che vede adesso la presenza di 24 persone, tra astronauti e cosmonauti, con più di 500 giorni nello spazio.


  1. L’ho battezzato io in questo modo, non so se esiste un nome ufficiale. ↩︎

7 Mi Piace

@RikyUnreal via Twitter

1 Mi Piace

Immagini del buco causato al Canadarm2 dal recente impatto con un MMOD

Il video delle operazioni di ripresa

Ad una prima occhiata, sembra che abbia impattato contro il metallo e la nuvola di detriti, abbia slabbrato la copertura.

Immagine ad esempio della (molto) probabile dinamica.

8 Mi Piace

Timelapse

2 Mi Piace

@RikyUnreal via Twitter

1 Mi Piace