ForumAstronautico migra a Discourse

meta

#1

A quasi due anni dal primo post di questo thread torno ad aggiornare la situazione sui passi futuri rispetto alla tecnologia su cui si basa la nostra community.

Addio Flarum
Nel 2016 avevamo annunciato di essere entrati in una fase molto avanzata di testing su Flarum, motore per forum open source moderno e veloce, per il quale avevamo effettuato anche varie prove di conversione, coronate da successo. Durante Astronauticon 8 avevamo anche fatto una demo live per i presenti.
Purtroppo da allora lo sviluppo della soluzione Flarum è rallentata in maniera progressiva e preoccupante. Ci sono stati praticamente zero avanzamenti negli ultimi 18 mesi (una minor release in quasi due anni), e gli sviluppatori non hanno ancora saputo mettere a frutto le enormi potenzialità di quel prodotto. Probabilmente ci riusciranno, ma a questo ritmo la prima versione stabile, promessa come imminente nel 2016, potrebbe non vedere la luce prima dell’anno prossimo. Inoltre lo sviluppo rapido delle varie funzioni mancanti, e la correzione di diversi bug importanti (tra cui uno sulla funzione di ricerca nei contenuti scoperto da noi durante i test di migrazione) rimangono sostanzialmente al palo dopo oltre un anno dalla segnalazione, perché sono mancate ulteriori release. Inoltre gli sviluppatori hanno dimostrato la cattiva abitudine di stravolgere l’API di base del sito durante la campagna di beta testing, con la conseguenza che gli sviluppatori di plugin se ne stanno sostanzialmente fermi in attesa di una “stabile” degna di questo nome.
Dal canto nostro abbiamo contributo a quel progetto scrivendo lo script di conversione SFM2->Flarum, rilasciato su git con licenza open source.
Insomma, Flarum ha purtroppo deluso le aspettative, non tanto come prodotto (che rimane ottimo) ma come team di sviluppo. Abbiamo atteso e contribuito abbastanza a quel progetto, e negli scorsi mesi abbiamo deciso che era tempo di andare oltre.

Bentornato discourse
Discourse (https://www.discourse.org/) è, ad oggi, la miglior piattaforma open source, matura e moderna di gestione dei forum web. Ha cicli di sviluppo semestrali e fin dalla sua nascita, nel 2013, sta crescendo in funzionalità e potenza tanto da essere adottato da moltissime grandi realtà con successo.
Come succede con altri prodotti open source, dietro a Discourse c’è un’azienda che offre servizi a pagamento chiavi in mano alle entità che adottano Discourse e desiderano supporto professionale, ma il software di per sé è libero e gratuito. Questo fornisce adeguate risorse finanziare e di developer dedicati in grado di creare e mantenere un prodotto allo stato dell’arte.
Quindi addio Flarum, bentornato Discourse.
Per i dietrologi (:wink:) a suo tempo tra le proposte valutate (che includevano anche Discourse) scegliemmo Flarum perché preferimmo scommettere su un prodotto allora in rapida crescita, con sviluppatori molto “committed” e basato su tecnologie che conoscevamo (virtual server/PHP/MySQL). Discourse è scritto in ruby, basato su ruby on rails ed ember.js, usa PostgreSQL come DB e per la sua distribuzione/aggiornamento fa uso della tecnologia Docker e relativi container. Si trattava, nel 2016, di concetti e linguaggi sconosciuti agli admin tecnici di forumastronautico. Ma da queste parti non sia mai che non accettiamo una sfida :grin:, e ci siamo messi a studiare. Ora l’idea di gestire una community con un prodotto sostanzialmente diverso da quello che conosciamo da anni non rappresenta più un problema insormontabile.

Lo stato delle cose
Abbiamo installato Discourse sui nostri Virutal Server e da qualche tempo stiamo conducendo una primissima campagna di testing per lo staff tecnico di fa.it, con la quale stiamo imparando sia il lato amministrativo del forum sia il lato più IT della piattaforma. Stiamo andando avanti a gonfie vele e speriamo, nel giro di qualche settimana, di essere in grado di dare il via alle prove di importazione dell’enorme DB e dei gigabyte di allegati da SMF2 a Discourse.
Se avremo successo, nei prossimi mesi potremmo chiedere aiuto (come facemmo a suo tempo) ad alcuni volontari per una campagna di test approfondita pre-rilascio, anche se per ora siamo parecchio distanti da quel momento.
Per ora, se siete curiosi di vedere discourse in azione, vi invito a visitare questo forum https://forum.italia.it/, non tanto per l’argomento (interessante, sarebbe stato perfetto per il mio vecchio lavoro) ma perché basato su discourse e in Italiano.

Finale
La filosofia alla base della volontà/necessità di cambiare è che Forumastronautico.it meriti il meglio che ISAA si può permettere, non solo in termini economici ma anche e soprattutto in termini di piattaforma, per agevolare la creazione della miglior community possibile.
Posso solo dirvi che l’esperienza di usare Discourse è… straordinaria rispetto a SMF2 e che dopo un periodo di ambientamento, inevitabile per ogni cambiamento, non c’è il minimo rimpianto, anzi!
In chiusura, parliamo di tempistiche. La mia personale speranza (molto Elon Musk) è che entro 6 mesi la piattaforma sia totalmente migrata, quindi preparatevi :slight_smile:

A presto, con nuovi aggiornamenti.


"Rieccoci qua". Utenti rientranti alla base
#2

Devo reimparare bene Selenium e robaccie simili quindi mi candido come tester !!! :stuck_out_tongue_winking_eye: :stuck_out_tongue_winking_eye:


#3

Tester!
dee rapper…
:stuck_out_tongue_winking_eye:


#4

Piccolo momento autocelebrativo: abbiamo completato oggi il primo, rudimentale, inizialissimo, parzialmente incompleto test di importazione, che pero’ ci ha confermato che siamo sulla strada giusta, e che discourse e’ uno strumento eccezionale per la nostra community.
Vi offro alcuni screenshots, uno del tema scuro, uno del (di una delle sfumature di) tema chiaro.
More to come…



#5

Bello! Per fortuna c’è il tema scuro, sennò qui ci sarebbe MOLTA GENTE che metterebbe il veto :smiley:


#6

In realtà Marco il tema è uno, ma le gradazioni di colore sono una scura e almeno una chiara.


#7

Ah dimenticavo. Addio Tapatalk. Benvenuto mobile nativo.



#8

Finalmente… Non vedo l’ora di dismettere Tapatalk e le sue pubblicità!!! Arriverà prima il BFR o il nuovo forum? :wink:


#9

Ottimo specie per il mobile nativo.

io uso Tapatalk solo per questioni di impaginazione ed evitare di scrollare a destra e sinistra.


#10

Chiari - o scuri - del tema a parte, dagli screenshot pubblicati sembra una tecnologia effettivamente superiore, che consente una facile fruizione in contemporanea dei più disparati contenuti del forum (testo, immagini e video).
Ringraziando gli amministratori per l’indefesso lavoro svolto sinora, aspetto con ansia una descrizione delle migliorie che Discourse apporterà, e possibilmente indicazioni su come sfruttare al meglio questa piattaforma open-source.


#11

Mi pare un ottimo inizio…intendo l’uso del tema scuro :stuck_out_tongue: :stuck_out_tongue: :stuck_out_tongue:

Al di là degli scherzi, ottimo lavoro ragazzi e la scelta mi sembra azzeccata.


#12

Uno degli aspetti migliori del nuovo forum.
Una funzione di ricerca che funziona [i]davvero[i].



#13

Una delle feature piu’ particolari di Discourse e’ la possibilita’ di regolare in modo dettagliato quali e come seguite ogni thread di discussione.
In parole povere, potete sia farvi notificare in modo esplicito e insistente i messaggi che vi coinvolgono maggiormente (opzione “In Osservazione”) oppure arrivare fino a silenziare completamente le discussioni che non vi interessano per qualsiasi motivo (opzione “Silenziato”) in modo che addirittura non compaiano mai nella selezione “Ultimi”.
Si tratta di uno strumento potente e, in un certo senso, un ulteriore stimolo a scrivere cose interessanti e costruttive…


discourse_dark_follow_threads.jpg


#14

Se hai voglia di usare selenium per scriverci dei test case sei fuori di testa. Ma magari prima o poi ci torna utile.
:smiley:


#15

Ti lovvo abbestia ( cit.)


#16

Devo scrivere dei test case di prova, ormai che ci sono se scrivo qualcosa che può servire a voi perchè no?


#17

Mi raccomando i non-regression tests


#18

Anche io sono ansioso di dismettere Tapatalk perchè ha diversi fastidiosi difetti.In attesa di ok per disinstallarlo.


#19

È un po’ tangenziale rispetto al topic (Che parla solo del software del forum) ma stiamo lavorando in generale ad uno svecchiamento della infrastruttura (come nel tuo caso Isa, si tratta di sgranchimento di muscoli a scopo lavorativo :slight_smile: ). Niente che dovrebbe essere percepibile all’utente finale, ma l’idea è di dockerizzare tutta la piattaforma e di ricreare periodicamente tutti i server per essere sempre “puliti e aggiornati”.
Il problema di quando si ricostruisce tutto da zero in maniera automatica è che magari si rompe qualcosa e non ci si accorge. Il testing automatico è sempre stato il mio punto debole, in particolare per le interfacce web. È una roba che magari ci torna utile tra un anno…ma quando è il momento ti posso coinvolgere per scrivere qualche test case.


#20

Sarebbe possibile cancellare la fastidiosissima (almeno per me) dicitura “modificato”,ecc…che appare tutte le volte che si modifica un post?