Foto del dirigibile GOOD YEAR

Negli anni '70, durante il periodo della Fiera Campionaria, Milano veniva sorvolata dal dirigibile GOOD YEAR. In una di quelle occasioni mio padre scattò la foto allegata da un balcone dalla nostra casa alla periferia sud della città.

Sapete chi c’era ai comandi di quel dirigibile? Giovanni Abrate, l’utente tryphon di questo forum.

Ecco la descrizione delle immagini:

  • la foto originale
  • la foto elaborata con unsharp mask
  • dettaglio del dirigibile ingrandito 2X
  • dettaglio del dirigibile ingrandito 2X ed elaborato con unsharp mask

Paolo Amoroso

:clap: :clap: :clap: Molto interessante!
Grazie dei link!
Non conoscevo molti dei particolari citati nell’altro forum!
E una bella rispolverata dei ricordi! A Viareggio ricordo di averlo visto diverse volte, non so se era sempre il solito, Ma uno bello grosso lo ricordo benissimo. Se tryphon pilotava proprio quello, mi chiedo: dove faceva base quando era in zona? Oppure era solo di passaggio?

Io ho volato sul Good Year. Più o meno era il 1985 o 1986 e decollammo da Capena vicino Roma. Un volo di un’oretta fino a toccare la periferia di Roma ad una quota di poche centinaia di metri.
Non ricordo una particolare emozione. Ero con quella che oggi è mia moglie e mio fratello. La cabina era per una decina di posti e ricordo il pilota che manovrava tirando “delle cordicelle”. Altro ricordo poi era il gran rumore che si percepiva.

Non ricordo con esattezza i passi che feci per fare questo volo. Se non vado errato feci una telefonata proprio alla Good Year e chiesi di volare. Fui messo in lista e la cosa cadde nel dimenticatoio quando dopo un paio (?) di anni fui richiamato per il volo.

Da qualche parte devo avere ancora l’attestato del “mio primo volo su dirigibile”.

Quindi era Giovanni Abrate il pilota del mio primo ed unico passaggio in dirigibile ?

Paolo D’Angelo

Era proprio quello della Good Year e sorvolò la sfilata del carnevale di Viareggio in occasione del centenario della manifestazione (1973)! La sua base operativa era presso la 46a Aerobrigata di Pisa: ricordo di averne visto le foto durante il servizio militare da aviere!

Corrisponde a quanto viene raccontato nel thread di un forum che ho citato prima, che fornisce moltissime altre informazioni su quel dirigibile e il modo in cui fu usato. All’epoca io non sapevo nemmeno che ci fosse l’opportunità di chiedere di partecipare a un volo.

Sì, e in questa pagina dovrebbe esserci anche una sua foto ai comandi.

Paolo Amoroso

Che cosa faceva rumore, un dirigibile non è silenzioso?

i motori che erano posti ai lati della gondola dove erano passeggeri e pilota.

Paolo D’Angelo

Occhio che si scrive Goodyear tutto attaccato, guarda caso si tratta della famosissima casa produttrice di pneumatici americana che, dagli anni '30, aveva inagurato una divisione dedicata ai dirigibili (rigidi e flosci) nota inizialmente come “Zeppelin American Goodyear” e poi solo come Goodyear.

I dirigibili più famosi prodotti furono le portaerei volanti (letteralmente) Akron e Macon, entrambi persi in incidenti, che erano di tipo rigido. Durante la guerra furono prodotti innumerevoli dirigibili flosci utilizzati in configurazione antisom, responsabili dell’affondamento e cattura di diversi tipi di U-Boot.
Proprio da tali esperienze sono nati i famosi dirigibili visti a spasso per l’Italia negli anni '70 (io ero bambino ma ricordo ancora l’emozione del passaggio notturno di un Goodyear con tutta la scritta illuminata sulla fiancata sinistra…).

Una storia interessante e poco nota raccontata dal sito ufficiale Goodyear Blimp.

Paolo Amoroso

Molto interessante tutto il sito!
Merita veramente un’ispezione accurata! :wink: :stuck_out_tongue_winking_eye:

Guardate un pò quali meraviglie a volte riserva il web.
Una foto dall’alto del litorale di Napoli con una sagoma bianca dall’aspetto inconfondibile di un Blimp che si staglia sul mare:

Imgur

Indovinate un pò chi era ai comandi del dirigibile ??

Negli anni '70, quando abitavo ancora a Milano ricordo che la domenica, quando andavo allo stadio di S.Siro, circolava in cielo il famoso dirigibile Goodyear, tanto che comprai anche un modello gonfiabile che ho avuto per anni appeso in camera.