Il programma spaziale cinese guarda all’estero


#1

Il programma spaziale cinese guarda all’estero

[html]

20130922032944440
La Cina ufficializza le proprie intenzioni di collaborazione con i paesi stranieri in campo spaziale.[/html]

Leggi l’articolo completo: Il programma spaziale cinese guarda all’estero.


#2

È qualche anno che ESA parla di potenzialità per nostri astronauti di volare sulla stazione spaziale cinese, evidentemente il lavoro fatto sta dando buoni frutti. E quasi ovviamente tenderei a presumere che se ci saranno astronauti stranieri ci saranno anche esperimenti stranieri…


#3

E finalmente vedrò se è vero che c’è così tanta sperimentazione da consentire anche ai privati di buttarsi nell’affare manned.


#4

Chissà, magari saranno necessari anche controllori stranieri?


#5

Probabilmente sì, ma sarebbero i controllori dei payload, tipo i nostri amici del MARS a Napoli :wink:
Sarebbe molto interessante prendere parte alle operazioni e all’ingegneria a livello di sistema, ma questo lo vedo più improbabile… :frowning:


#6

Domanda quasi O.T., ma che mi è venuta in mente nel momento in cui parlavate di controllori: Tiangong e Shenzou usano tracking station o satelliti TDRS per le comunicazioni a terra? Se ne avete parlato in qualche topic chiedo scusa, sono stato incapace di trovarlo.


#7

Se non sbaglio usando delle navi che fungono da ripetitori. Vengono mandate su particolari posizioni negli oceani.


#8

hanno anche un buon numero di stazioni di terra sparse per il mondo. tra cui una in Namibia per controllare il deorbit burn delle Shenzhou


#9

Ok, grazie! :smiley:


#10

Mi sembra altamente improbabile che NASA dia a loro disponibilità per i TDRS… quindi fanno alla vecchia maniera, ovvero con stazioni di terra sparse per il globo.


#11

:flushed: No, no, io chiedevo se i cinesi avessero i LORO TDRS, non se usassero quelli della NASA … :flushed:


#12

Se non sbaglio loro hanno 3 TDRS, però bisogna vedere che copertura hanno (gli americani per avere una copertura globale ne hanno una decina)… quindi potrebbe essere che usino un misto dei TDRS e delle stazioni di terra, come d’altronde fa la ISS con le stazioni russe