La SpaceX riceve dalla NASA il primo ordine per una missione con equipaggio verso l’ISS

Ops, lapsus :fearful: :stuck_out_tongue_winking_eye:

Da quel che mi ricordo fanno un test di accensione nell’alta atmosfera per verificare il corretto funzionamento, ma perchè non usano sia paracadute che superdraco?

Credo che sia dovuto dal fatto che una volta che il paracadute è aperto non hai tanta scelta sul luogo di atterraggio, sei praticamente in balia dei venti, e quando sei abbastanza basso da poter essere sicuro dove atterrerai in genere è una quota troppo bassa per aprire un paracadute.

A me farà paura anche il primo lancio manned,così come per ogni nuovo veicolo.

Il rientro certo è insidioso di per sè, non ho ancora capito bene quanto sarebbe estesa la “zona grigia” sotto la quale i paracadute diventano inutili e bisogna affidarsi solo ai motori. Quello che mi preoccupa è che basta un malfunzionamento negli ultimi metri dopo una discesa perfetta per rendere l’atterraggio pericoloso.

Ieri mi chiedevo: cosa succede a Soyuz in caso di avaria dei razzi di atterraggio? Quanto diventa “duro” il contatto con il terreno?

È più duro del solito ma credo che si sopravviva, mi pare di ricordare che sia già successo.

Torcicollo a non finire per i tre membri nei giorni successivi. Detto da uno che ne soffre in maniera cronica, di torcicollo. :fearful:

Test di atterraggio in corso

Non so voi, ma io preparo già la frittatona di cipolle e la Peroni gelata per il primo test effettivo :ok_hand:

Adoro sempre più la Space X e i suoi progetti. Non vedo l’ora che questa capsula inizi le sue missioni, sarà davvero entusiasmante.