Lanciatore Soyuz 2.1b/Fregat

Soyuz 2.1b Fregat

Soyuz-2, indice GRAU 14A14, è la designazione collettiva per la versione del 21° secolo del razzo russo Soyuz. Nella sua forma base, è un razzo vettore a tre stadi per posizionare carichi utili nell’orbita terrestre bassa. I booster del primo stadio e i due stadi principali sono dotati di motori potenziati con sistemi di iniezione migliorati, rispetto alle versioni precedenti della Soyuz. I sistemi di controllo di volo e telemetria digitali consentono di lanciare il razzo da una piattaforma di lancio fissa, mentre le piattaforme di lancio per i precedenti razzi Soyuz dovevano essere ruotate poiché il razzo non poteva eseguire un rollio per cambiare la sua direzione in volo.

La Soyuz 2.1b rappresenta l’ultimo stadio di sviluppo del collaudato razzo.

Utilizza i nuovi motori RD-0124 nelle prime tre fasi, insieme a un sistema di iniezione migliorato che aumenta significativamente le prestazioni della Soyuz.
Inoltre, indossa un nuovo sistema di controllo di avvio digitale.
Ciò consentirà alla Soyuz 2.1b di trasportare circa 1,2 tonnellate di carico utile in più nell’orbita terrestre bassa rispetto al suo predecessore.

Informazioni generali

Produttore Esordio Famiglia Tipo Programmi
Progress Rocket Space Center (PRSC) :ru: 2006-12-27 Soyuz Commerciale -

Caratteristiche tecniche

LEO
(kg)
GTO
(kg)
SSO
(kg)
GEO
(kg)
TLI
(kg)
Marte
(kg)
8.200 3.250 - - - -

Costi

Lancio
(M $)
LEO
($/kg)
GTO
($/kg)
SSO
($/kg)
GEO
($/kg)
TLI
($/kg)
Marte
($/kg)
80,00 9.756,10 24.615,38 - - - -

Motori e propellenti

Booster Primo stadio Secondo stadio Terzo stadio Quarto stadio
Lunghezza 19,60 m 27,10 m 6,70 m 1,50 m -
Diametro 2,68 m 2,95 m 2,66 m 3,35 m -
Propulsore RD-107A RD-108A RD-0124 S5.92 -
N. propulsori 1 1 1 1 -
Propellenti LOX/RP-1 LOX/RP-1 LOX/RP-1 N2O4/UDMH -
ISP a l. m. 263,30 s 257,70 s - - -
ISP nel vuoto - 320,60 s 359 s 327 s -
Spinta a l. m. 839 kN 792 kN - - -
Spinta nel vuoto - 922 kN 294 kN 20 m -
Durata accensione 118,00 s 280,00 s 270 s 1.350 m -

Ogiva (fairing)

Nome Altezza Diametro Riutilizzabile
None - - -

Storico lanci

Data Nome Esito
2009-09-17 Meteor-M 1 SUCCESSO
2011-02-26 Glonass-K1 (Kosmos 2471) SUCCESSO
2011-10-02 Glonass-M (Kosmos 2474) SUCCESSO
2011-11-28 Glonass-M (Kosmos 2478) SUCCESSO
2011-12-23 Meridian 5 FALLITO
2013-04-26 Glonass-M (Kosmos 2485) SUCCESSO
2014-03-23 Glonass-M (Kosmos 2494) SUCCESSO
2014-06-14 Glonass-M (Kosmos 2500) SUCCESSO
2014-07-08 Meteor-M No.2, MKA-PN2, DX-1, UKube-1, TechDemoSat-1, SkySat-2, AISSat-2 SUCCESSO
2014-11-30 Glonass-K1 (Kosmos 2501) SUCCESSO
2015-11-17 EKS (Tundra) (Kosmos 2510) SUCCESSO
2016-02-07 Glonass-M (Kosmos 2514) SUCCESSO
2016-05-29 Glonass-M No. 53 (Kosmos 2516) SUCCESSO
2017-05-25 EKS-2 (Tundra 2) (Kosmos 2518) SUCCESSO
2017-11-28 Meteor-M No.2-1 & rideshare payloads FALLITO
2019-07-05 Meteor-M No.2-2 & rideshare payloads SUCCESSO
2019-09-26 EKS 3 (Tundra 3) (Kosmos 2541) SUCCESSO
2020-05-22 EKS 4 (Tundra 4) (Kosmos 2546) SUCCESSO
2020-10-25 Glonass-K1 SUCCESSO
2021-12-31 Glonass-K2 INCERTO
2022-01-31 Glonass-K1 INCERTO

Riassunto delle missioni

Totale Successi Fallimenti In programma
4 18 2 2

Idea originale e prima implementazione di @mattodeg. Fonti: LaunchLibrary2 API, dailyspace00

1 Mi Piace