Macchi C200 e C202 In Action

Stavo cercando immagini sulle tenuta da volo dei piloti italiani ed ho scovato questo… Strepitoso! Prego prestare attenzione al “suono” dei motori… :wink:

Macchi C200 e C202 in Action

Io adoro il Fiat G-59,versione caccia della AMI primi anni 50.In pratica il nostro P-51 Mustang.Fantastico anche in versione biposto da addestramento.

Io adoro il Fiat G-59,versione caccia della AMI primi anni 50.In pratica il nostro P-51 Mustang.Fantastico anche in versione biposto da addestramento.

:grinning: L’ho visto volare ed il frastuono del suo “Merlone” è impressionante…

http://digilander.libero.it/dreamswings/ImmaginiAirShow/Pescara2000/G-5901.jpg
http://digilander.libero.it/dreamswings/ImmaginiAirShow/Pescara2000/G-5903.jpg

…durante la manifestazione Pescara AirShow 2000:

http://digilander.libero.it/dreamswings/H%20AirShowPescara2000.htm

Stavo cercando immagini sulle tenuta da volo dei piloti italiani ed ho scovato questo... Strepitoso! Prego prestare attenzione al "suono" dei motori... :wink:

Macchi C200 e C202 in Action

In genere, durante la II Guerra Mondiale, i piloti da caccia italiani avevano una tenuta di volo composta da una tuta di cotone, generalmente di colore bianco, con scarponcini e giubotto di volo con il collo di pelliccia. Al dispora indossavano un caschetto di cuoio con gli occhialoni ed un paracadute del tipo “Salvator -B/D”.

Una tenuta di volo invernale era composta da una tuta in lana con il collo di pelliccia.

In effetti le cose variavano molto da stormo a stormo e da reparto a reparto, tanto che si sono visti spesso (specie in Africa) piloti da caccia in camicia militare, pantaloni corti e sandaletti!!!

I filmati sono una bomba! Ho visto anche quelli dell’SM79. Possono essere scaricati per fare una compilation?

I filmati sono una bomba! Ho visto anche quelli dell'SM79. Possono essere scaricati per fare una compilation?

www.forumastronautico.it/viewtopic.php?t=2876

In genere, durante la II Guerra Mondiale, i piloti da caccia italiani avevano una tenuta di volo composta da una tuta di cotone, generalmente di colore bianco
Quella bianca era la tenuta estiva che credo fosse facoltativa.La tenuta standard era la "Marus" marrone-avana,con collo in pelliccia staccabile.Nel dopoguerra,prima delle tute anti-G, avevano una combinazione identica,ma con collo di pelliccia più piccolo,e vari caschetti di fabbricazione Inglese e Americana.Dal 1949-50 i nostri piloti adottarono il casco USAF,prima con occhialoni,poi con visiera polaroid.Ho parecchia roba sulle tenute di volo REI-AMI.
Ho parecchia roba sulle tenute di volo REI-AMI.

Bene, questo materiale mi interessa assai, sto meditando fortemente di inserire nella mia trattazione, una parte dedicata alle tenute da volo italiane (partendo dalla tuta pressurizzata del Col. Pezzi), ogni aiuto in questo senso mi sarà prezioso. Attualmente sto lavorando per avere i permessi a pubblicare informazioni da parte dell’Aeronautica Militare, una visita a Vigna di Valle ed al centro di documentazione storica diventa indispensabile.