Magistrale di ingegneria spaziale a Roma


#1

Ciao! :blush:
Mi chiamo Elena e sono appena entrata nel forum. Attualmente frequento il secondo anno di ingegneria aerospaziale a Forlì. Per quanto io mi trovi bene, non ho intenzione di continuare la magistrale a Forlì e, spulciando tra le offerte formative delle altre università, quella che mi ha più colpito è ingegneria spaziale alla Sapienza.
Quasi istintivamente sento che sia l’indirizzo fatto apposta per me. Tuttavia qui sul forum ho letto molte domande riguardo Roma ma non ho visto nessuna risposta di qualcuno che ci studia.
Quindi vorrei chiamare a gran voce chi ci sta studiando/ci ha studiato che possa dirmi com’è l’ambiente, se si è pentito o meno della sua scelta, se i professori sono validi… o qualsiasi altro tipo di informazione che potrebbe tornarmi utile!
Inoltre mi chiedo se una laurea alla Sapienza possa essere valutata “meno” rispetto alle corrispettive di un poletecnico. Non avendone idea, provo a fare ogni riflessione a riguardo, e sto cercando qualcuno che possa dirmi come “funziona un po’ il mondo in questo campo”. Immagino che dipenda molto da che cosa io aspiri a fare dopo. Comunque è una cosa che un po’ mi preoccupa ma non così tanto da indurmi a scegliere per forza un politecnico, se preferisco un altro corso. Tuttavia vorrei lo stesso capire qual è in sostanza la differenza di spendibilità tra l’una o l’altra laurea, per essere consapevole di ciò a cui sto andando incontro!
Spero che qualcuno di voi possa darmi qualche consiglio!!