Masten Space System si aggiudica un contratto NASA CLPS

A quanto viene riportato da SpaceFlight Now la Masten Space System si è aggiudicata un contratto CLPS (Commercial Lunar Payload Services) di NASA per la fornitura di un lander che dovrà atterrare sul polo sud della Luna nel dicembre 2022, corredato da 9 strumenti scientifici.

https://spaceflightnow.com/2020/04/14/nasa-awards-robotic-lunar-landing-contract-to-masten-space-systems/

2 Mi Piace

Altre informazioni si possono trovare direttamente dal sito di Masten:

https://www.masten.aero/xl1

2 Mi Piace

Il nostro articolo a riguardo:

3 Mi Piace

2022? Praticamente dopodomani.
Sono sempre più impressionato dalla contrazione dei tempi delle commesse nel settore spazio. (oltre che dei prezzi)
2 anni per quella che credo sia la fase C/D di programma di un lander lunare sono veramente pochi.
Si parla di progetto di dettaglio, costruzione e test di qualfication model e successivamente costruzione, test, campagna di lancio del flight model.

1 Mi Piace

concordo, 2 anni vuol dire avere oggi i test articles pronti e testati. Mah… vedremo!

Masten testa lander da anni ormai, sicuramente non gli mancano le basi. Concordo che sarebbe davvero complesso partendo invece da zero.

Vi consiglio questo video:

Il video si trova nell’articolo di @Luca. Consiglio quindi a mia volta di leggere l’articolo. :wink:

2 Mi Piace

Certo. Il lander è un’eventuale evoluzione del loro lander lunare per l’X-prize.
Questo non toglie che i tempi siano cortissimi ugualmente, soprattutto per quanto riguarda le attività di produzione e di test.
Inoltre a me non risulta che Masten ad oggi abbia mai volato con una propria spacecraft, e cominciare con un landing lunare al polo non mi sembra semplice già di suo (chiedere ad indiani e israeliani), con budget e schedule commerciali poi…

1 Mi Piace