Mini-IRENE


#1

Si tratta di un’evoluzione del progetto IRENE (del quale ho avuto la fortuna di essere System Engineer anni fa), il cui lancio è previsto per l’autunno prossimo a bordo di un razzo sonda dell’ESA dalla base ESRANGE di Kiruna (Svezia).
L’idea di bsse è quella di disporre di un veicolo di rientro dotato di uno scudo termico ripiegabile “ad ombrello” , realizzato con stoffe ceramiche reperibili sul mercato.

Si tratta di un progetto “tutto campano” (perdonatemi la punta di orgoglio campanilistico).

La tecnologia offre innumerevoli possibilità di utilizzo, soprattutto in ambito interplanetario laddove la possibilità di risparmiare peso (e spazio) grazie allo scudo termico ripiegabile sarebbe impagabile.


#2

Per i più curiosi, qui su Forumastronautico abbiamo parlato a lungo di IRENE nel 2011:


#3

Il test “reale” di rientro è previsto per novembre

https://www.cira.it/it/comunicazione/news/test-mini-irene-ground-demonstrator

Modifica:
Un servizio della TGR Campania del mese scorso, si vede mini Irene completato.