Motore ad antimateria, propulsione del futuro?


#1

Ciao a tutti,

che ne pensate di questa storia del propulsore ad antimateria? su internet girano un bel po di fesserie come al solito. Si sparano dati come 0,6 , 0.7 o 0,8 della velocitá della luce raggiungibili. Reali possibilitá?

e… Buon anno


#2

Facile: l’antimateria non ce l’abbiamo, la sappiamo fare in quantità ultraminuscole, e comunque non la sappiamo contenere per tempi lunghi. Tutto il resto è pura speculazione.


#3

Ciao Marcellik. Forse è il caso di dare un’occhiata alla nostra Guida al Whatiffing produttivo

Io non sono molto pratico, ma non ho l’impressione che qui siamo in presenza di un TRL <0 :smile:


#4

bè stando agli studi di Roman Keane e Wei-Ming, nonchè all’esperimento ALPHA del Cern direi che siano almeno a TRL 1 gli elementi si possono combinare, ma ancora non sono stabili
e comunque si sta studiando in questa direzione. la domanda a questo punto è si ci sono ingegneri aerospaziali minimamente coinvolti nelle ricerche o sia tutto in mano a fisici.
questo può essere un discriminante tra trl 0 e 1 volendo


#5

Appunto


#6

scusate allora

torniamo ai satelliti intorno al pianetino e qualche sparuto missile nucleare :wink:

ciao!