Nella giungla tra piante e animali sconosciuti

UN MONDO intatto, incontaminato, nella giungla indonesiana dell’isola della Nuova Guinea. Un mondo in cui piante e animali vivono indisturbati, lontani dalla presenza dell’uomo, con decine di esemplari di specie rarissime. Di più: alcune totalmente sconosciute. Il “paradiso perduto” è stato scoperto da un team di 25 scienziati americani, indonesiani e australiani che hanno preso parte alla spedizione organizzata dal gruppo ecologista “Conservazione Internazionale” in collaborazione con l’Istituto indonesiano della scienza.

“E’ ciò che di più vicino si possa immaginare al giardino dell’Eden sulla terra”, hanno raccontato i ricercatori di ritorno dalla missione. Un luogo incantato dove sopravvivono specie molto rare, un paradiso della biodiversità. Gli scienziati hanno trovato anche specie nuove: farfalle, rane, piante e un uccello detto “mangiatore di miele”, dalla testa arancione. E’ il primo volatile sconosciuto ad essere scoperto in Nuova Guinea in oltre sessant’anni.

“Il ‘mangiatore di miele’, a noi sconosciuto, è stato proprio il primo animale incontrato nella giungla”, hanno raccontato gli scienziati. “Ma era pieno anche di grandi mammiferi che in altre zone sono in via di estinzione a causa della caccia”. I ricercatori hanno potuto prendere con le mani, senza difficoltà, due rarissimi esemplari di echidna, mammiferi ovipari che si nutrono di insetti, che si trovano solo in Nuova Guinea e in Australia.

Ma le sorprese non sono finite. La spedizione ha anche trovato un grande mammifero che finora non era mai stato visto in Indonesia, il canguro arboricolo dal pelo dorato, di cui si aveva conoscenza solo in una montagna della Paupasia Nuova Guinea.

(7 febbraio 2006)
da http://www.repubblica.it/2006/b/sezioni/scienza_e_tecnologia/eden2/eden2/eden2.html

E poi ci vengono a dire che sappiamo ormai tutto nel nostro Pianeta??? :slight_smile: :slight_smile:

E poi ci vengono a dire che sappiamo ormai tutto nel nostro Pianeta??? :) :)

Infatti, niente di più falso. Grazie per i tuoi ottimi contributi :smiley:

Ragazzi, possso consigliarvi questo ottimo sito (italiano) dedicato alla Criptozoologia, ovvero quella branca della Scienza biologica che cerca di studiare gli animali di cui si hanno poche notizie (molto spesso sconfinanti nella mitologia), qualcosa che sembra una specie di “ufologia animale”:

http://www.criptozoo.com/