Omega Speedmaster Professional Gemini 4

Oggi con un collega ci stavamo rifacendo gli occhi consultando “Il grande libro degli Orologi”. Spulciando spulciando, mi è balzato sotto il naso questo gioiello … :scream: Dire che è mitico è dire poco! Questo Omega Speedmaster è la versione commemorativa della prima passeggiata spaziale americana e della certificazione ottenuta dallo stesso per le missioni spaziali… Prodotto in solo 2005 esemplari. Peccato il prezzo “un pò sopra la media” ma certamente non esagerato…
Che ne dite voi???

Bhe non è neppure esagerato il prezzo considerando che il modello classico di Speedmaster (quello a fondo nero) non costa tanto di meno, io, per questioni di polso non adatto (non di braccino :smiley: :smiley: ) ho quello a fondo nero versione quandrante piccolo (direi normale l’originale è veramente grosso per un uso “terrestre”).

L’unico punto debole di questo orologio è il vetro, o meglio la plastica che, essendo bombata e sporgente rispetto alla carcassa, si riga facilmente.

Ciao ciao,
Star

quello a fondo nero versione quandrante piccolo (direi normale l'originale è veramente grosso per un uso "terrestre").

pure io!

L'unico punto debole di questo orologio è il vetro, o meglio la plastica che, essendo bombata e sporgente rispetto alla carcassa, si riga facilmente.

Omega dice di aver fatto questa scelta perche l'hesalite di cui e fatto il cristallo e indistruttibile, ossia rimarra sempre intero anche se gli fai prendere colpi fortissimi. I quarzi sono si antirigamento, pero la botta di prima li fa mandare in mille pezzi.

Dicono sia facile rilucidare il vetro e togliere i graffi piu superficiali, io pero non l’ho mai fatto :wink:

ciao, gg

si è vero gli danno una spazzolata e spariscono tutti i graffi …metti la cera…togli la cera… :scream: :scream: ,
avrei preferito comunque un pizzico in meno di fedeltà a favore della praticità del vetro minerale,

ciao ciao,
Star

per questioni di polso non adatto (non di braccino :smiley: :smiley: ) ho quello a fondo nero versione quandrante piccolo (direi normale l'originale è veramente grosso per un uso "terrestre").

Ciao ciao,
Star

Tu hai uno di questi mitici gioielli? :scream:

Lo Speedmaster Professional “Moonwatch” è un orologio eccezionale, oltre che speciale per noi appassionati di Astronautica.
Conosco più di una persona che, partendo dall’interesse per gli orologi e dopo aver conosciuto la storia (anzi le storie) dello Speed, si è appassionata anche alla materia “Spaziale”.
Tra l’altro, una di queste persone è forse il più grande collezionista italiano di Omega (e non solo) e dovrebbe possedere almeno un paio di “Gemini IV”.
Ecco qualche link, se non li conoscete già:

Sezione “Space” del sito ufficiale Omega:
http://www.omegawatches.com/index.php?id=101

Prova “su strada” dello Speed originale di Stafford:
http://www.orologi.it/articoli/149/omegabox.htm

Ricchissima pagina di storia ed attualità dello Speed e dell’X-33:
https://www.expeditionexchange.com/omega/

Ciao, Fabio

Grazie per i links Fabio! Ottimo! :wink:

Ciao grandi scusate se mi sveglio soltanto adesso. E’ vero il materiale plastico che ricopre il quadrante si graffia con facilità, ma i graffi si tolgono con altrettanta facilità. Un vetro minerale sarebbe stato peggio, perchè si graffia lo stesso ma i graffi non si tolgono. Al limite sarebbe stato preferibile un vetro zaffiro, ma credo che avrebbe strovolto troppo l’oggetto.
ATTENZIONE: METODO PERSONALE NON GARANTITO NE’ AUTORIZZATO DA OMEGA. LEGGETE, PENSATE E, SE FATE, ASSUMETEVENE OGNI RESPONSABILITA’.
Per chi ha un Speedmarter Professional ( non Automatic ) con il “vetro” graffiato, comunico la mia ricetta per togliere i graffi ( anche piuttosto evidenti ) in 10 minuti. Non applicabile al fondello di zaffiro dello Speedmaster Professional con movimento 1863.
Passare delicatamente sulla plastica una carta abrasiva unida di grana molto fine ( 800 / 1000 ). Ad un primo impatto sarete colti da angina perchè il vetro non avrà più graffi sparsi ma sarà tutto graffiato e opaco. In modo uniforme, però. Passato il panico, stendete poca pasta abrasiva da carrozziere e lucidate con un panno di lana. Al limite ripetere la lucidatura. Il risultato sarà ottimo ed il vetro tornerà come nuovo.
Per togliere i graffi e ridare aspetto satinato alla maglia di chiusura del cinturino, passate delicatamente su quest’ultima una spugna abrasiva umida ( di quelle verdi che si usano per pulire in casa ). L’importante è muoverla parallelamente alla lunghezza della maglia in modo che la satinatura sia omogenea e non presenti segni tondeggianti o ad onda che creano un brutto aspetto.
ATTENZIONE: METODO PERSONALE NON GARANTITO NE’ AUTORIZZATO DA OMEGA. LEGGETE, PENSATE E, SE FATE, ASSUMETEVENE OGNI RESPONSABILITA’.
Non provate se non vi sentite sicuri, ma soprattutto se il metodo vi soddisfa potete ringraziarmi per tutta la vita. Se non vi soddisfa… fate finta di non conoscermi.
Un saluto dalla Toscana.
Filippo