PROGETTO ABLE

Ogni qual volta penso di sapere tutto in merito, scopro nuovi progetti davvero affascinanti e forse anche un poco bizzarri.
Girando in internet ho trovato questo documento, a parer mio davvero interessante, che vede l’utilizzo del LEM per una missione forse molto fantasiosa, ma comunque molto interessante.
Lascio a voi la visione del documento :

http://ntrs.nasa.gov/archive/nasa/casi.ntrs.nasa.gov/19790076663_1979076663.pdf

Molto interessante, non ne ero a conoscenza. Resta da capire se fosse solo un “concept” o sia stato il frutto di un progetto (o di un avamnprogetto) vero e proprio.
In ogni caso, ancora una volta, questo documento testimonia la ricchezza di idee della NASA degli anni '60 che grazie all’AAP (Apollo Applications Programme, in cui si può tranquillamente far ricadere anche questo Progetto Able) aveva in fase di studio una serie di derivati tecnologici del Programma Apollo, che avrebbero condotto ad applicazioni molto interessanti.

Purtroppo, non è andata così e l’unico progetto realmente scaturito dall’AAP è stato lo Skylab.

Come mai il documento è peccettato?