puntuale come le tasse MIR 2010

Anche quest’anno il mir 2010 si tiene presso il radio telescopio di medicina, dove continua la nostra collaborazione.
quest’anno molti modellisti da tutta europa, in particolare un lancio di motore ibrido…il mio.
Una soyuz auto costruita propulsa con motori estes.
un lancio con motore M
il mio VEGA se riesco a finire quelle dannate transizioni coniche :slight_smile:

e diversi bambini che presentano i loro modelli.

Il venerdi in via del tutto eccezzionale giornata experimental.

Auguri. Mandaci qualche foto.

Se hai qualche modellino puoi portarlo alla futura AstronautiCon 5 !:wink:

averci il tempo

va delineandosi sempre piu’ il programma del MIR 2010, che quest’anno sembra veramente pieno.
Prima qualche considerazione, come voi sono appassionato di spazio, viaggi spaziali astronavi e scienza, quella vera, conosco molto bene attivissimno, tanto che a una sticcon di qualche anno fa ha tenuto a battesimo mio figlio, vestito da capitano kirk…quindi potete immaginare quanto soffro quando in televisione vedo trasmissioni pagate con i nostri soldi, che negano le missioni lunari, e parlano di cavolate sul 2012.
proprio per questo in acme, pur consapevoli che i nostri sono solo giochi, nessuno si va il viaggio del grande scienziato missilistico, cerchiamo di fare il possibile per limitare i danni che tanta disinformazione scientifica fa ai ragazzi, cosi quest’anno faremo lo young model award, dove premieremo i razzi dei piu’ piccoli,e speriamo di replicare con il radio telescopio la giornata per i bimbi delle medie, che tanto successo ha avuto.

e avremo nostro ospite un ragazzino di 10 anni che costruisce da solo tutti i suoi modelli.

Alcuni ci accusano di fare solo i missiloni, ma non e’ vero, e’ innegabile che siano i piu’ spettacolari, ma il nostro socio Piero valle portera’ delle splendide copie fatte tutte a mano di razzi veri, quest’anno riprodurra’ la soyuz, e sta lavorando a un saturno 5 a 3 stadi con motori in cluster, e tutti i suoi modelli funzionano con piccolissimi motori estes.
Il suo shuttle che plana alla perfezione sulla pista, e’ favoloso.

dicono che costruiamo solo modelli, in scatola di montaggio, nulla di piu’ falso, anzi i modelli in scatola sono quasi inesistenti, e amiamo le soluzioni strane, l’anno scorso uno svizzero ha portato un razzo senza ogiva, perfettamente piatto, e non so cosa porteranno quest’anno.

molti razzi poi montano elettroniche spesso auto costruite, come altimetri e videocamere, io lancero’ 4 diversi modelli di telecamere.

avremo anche lanci spettacolari, come armando con il suo bull puppy da 20Kg e motore di classe M o giacomo, con la sua copia della bottiglia bud da oltre 30Kg.

experimental

quest’anno per la prima volta faremo lanci con motori sperimentali, abbiamo sempre precluso questa possibilita’ perche’ e’ pericoloso farsi il motore in casa, e con il razzimodellismo agli albori, finire sui giornali perche’ un socio magari minore ha perso una mano non e’ il caso, ma abbiamo trovato dei bravi ragazzi dalla sicilia, seri, la loro partecipazione e’ certa, ma speriamo che anche spagnoli e francesi accettino l’invito, capirete il nostro andare con i piedi di piombo, e’ un decennio che lavoriamo per portare il razzimodellismo ai livelli che merita, ora siamo sport riconosciuto dal coni, abbiamo una ssicurazione, una zona di lancio enorme, attrezzature, e una collaborazione con l’INAF. stiamo lavorando contro l’analfabetismo tecnologico, cosi come fate voi.

siamo in pochi e abbiamo pochi mezzi rispetto a chi lavora contro.

davide contro golia…ma sappiamo come e’ andata :slight_smile:

Ding hao.

Ciao io sono Paolo.
Mi occupo di missilistica sperimentale da tempo.
Il mio studio è rivolto agli endoreattori ibridi.
Esiste veramente la possibilità di partecipare al Mir con gli sperimentali.

Questo è il mio sito : www.bt-research.com

Qui trovate quello che faccio, non è ancora completo perchè è ancora in fase di realizzazione.

Ciao
Paolo

Piacere di conoscerti.
Si al MIR per la prima volta faremo lanci con motori experimental, infatti tutto quello che vola usando motori commerciali e’ modellismo spaziale,(razzi auto costruiti, elettroniche auto costruite ecc ecc).
Mentre l’uso di motori auto costruiti e’ experimental
Il venerdi pomeriggio faremo lanci sperimentali, abbiamo gia diversi modellisti in lista, 2 ragazzi dalla Sicilia ad esempio, ma poi anche Spagnoli, e francesi, io ho potuto vedere i loro motori volare in Spagna e devo dire che sono veramente fantastici.
Se vuoi venire saremo ben lieti di averti tra noi, puoi contattare Stefano Figini che e’ l’addetto alla sicurezza, che ti spiegherà alla perfezione come partecipare.
trovi la sua mail sul sito di razzi modellismo www.acmeitalia.org. oppure sul suo sito di vendita
http://www.sierrafoxhobbies.com

Il piacere è anche mio.
Mi metterò in contatto al più presto.

Ciao
Paolo

sono iniziati ora i lanci con motori sperimentali.
e io sono in ufficio :frowning:
ma almeno ho l’aria condizionata :slight_smile:

alla fine sono riuscito venerdi pomeriggio a fare un saltino e vedere un paio di lanci sperimentali.
Devo dire la rampa di Paolo e’ veramente imponente, e anche il suo progetto e’ molto interessante, mannaggia pero’ un gps ce lo avrebbe fatto ritrovare :slight_smile:

per il resto una 3 giorni all’insegna del perclorato, 60 lanci, bellissima la riproduzione bistadio della soyuz di Piero valle, con 5 motori al primo stadio, e 1 motore al secondo, con i booster che si staccano e scendono con il paracadute, presto vedrete il filmato in slow motion.
bellissimo il rombo del motore M, peccato il bottiglione, il motor retainer non ha retto i 30Kg moltiplicati per 11, il razzo si e’ girato e la forza centrifuga l’ha spezzato.