Quanti satelliti ci sono in orbita?


#1

Ho provato a cercare un po’ in rete ma non sono riuscito a trovare un sito con un counter aggiornato (e ho trovato anche numeri piuttosto discordanti), cosa che mi sembra strana visto che ogni satellite ha un ID unico riconosciuto a livello internazionale.

n2yo.com indica quasi 20k oggetti tracciati, ma questo numero contiene anche tutti i serbatoi, stadi di lanciatori, satelliti abbandonati, etc. Che io sappia i satelliti dovrebbero essere circa 2k.

Conoscete un sito dove posso trovare un contatore aggiornato in tempo reale per i satelliti operativi in orbita terrestre?

E qual’è il numero esatto?


#2

Credo che nessuno lo sappia, Buzz. Penso a tenere il conto di tutti i Cubesat, che oggi ci sono, domani non ci sono più… a volte neppure i diretti interessati sanno se considerarli operativi o no.
Per i soli satelliti amatoriali ci sono diverse liste, ad esempio http://www.ne.jp/asahi/hamradio/je9pel/satslist.xls e https://amsat-uk.org/satellites/frequencies-of-active-satellites/
Ma per tutto il resto… ?


#3

C’è un ente dell’ONU che si occupa di questo, e di altre cose: è l’UNOOSA, aka United Nations Office for Outer Space Affairs (nome molto affascinante).

Sul suo sito mantiene l’Index of Objects Launched into Outer Space (http://www.unoosa.org/oosa/en/spaceobjectregister/index.html), secondo il quale ci sono 4987 satelliti in orbita a inizio 2019.

Tra le altre cose, il sistema consente di tracciare tutti gli oggetti che vengono lanciati.


#4

Se può aiutarti io uso anche questo (mi sono iscritta):

https://www.space-track.org/

E’ fatto così:


#5

Sì vero, non pensavo ai cubesat. Ma sono davvero così tanti in orbita?
In qualche modo pensavo che quelli ancora in orbita fossero un numero esiguo rispetto ai satelliti più grandi.

Questo lo conoscevo, ma l’indice contiene tutto ciò che è stato lanciato; a me interessava sono quello che è in orbita intorno alla terra (ovvero senza le sonde interplanetarie o lunari).
Dove hai trovato il 4987? Non lo trovo nel sito.
Sono satelliti in orbita o anche fuori dal campo gravitazionale terrestre?
È più del doppio di quello che mi aspettavo…

Grazie anche a te. Però di nuovo quel sito traccia tutti gli oggetti, che sono dieci volte i satelliti…

Riassumendo, se dovessi fare una presentazione pubblica o una lezione a degli studenti e volessi dare un numero sensato, che numero dovrei usare?
I numeri che leggo variano da 1500 a 40k… :sweat_smile:


#6

credo che qui ci sia la risposta che cerchi


#7

Secondo me “diverse migliaia” è il numero corretto :wink:
Ovviamente dipende da come li conti, insomma dal criterio utilizzato.
Ad esempio, AO-51 (Amsat Oscar 51, “ECHO”) è passivo dal 2011, per un corto sulle batterie. C’è però la possibilità che una batteria si apra, e ritorni operativo quando illuminato. E’ in orbita alta, non rientrerà presto. E come lui, tanti altri.


#8

Grazie per la risorsa aggiuntiva (ancora un numero diverso dagli altri :grin:)


#9

Mi son fatto l’account, mi sembra quello che ha la classificazione migliore!

Al netto dei detriti e dei rocket bodies, i satelliti sarebbero 5000.

Non mi è chiaro però se i satelliti dismessi rientrano nei detriti o nei “payload”


#10

Guardando la legenda credo siano considerati come detriti:

What are orbital debris?
Orbital debris are all man-made objects in orbit about the Earth which no longer serve a useful purpose.

Perché invece come payload considerano “tutto ciò che non è detrito o rocket body”.
https://orbitaldebris.jsc.nasa.gov/faq.html#1


#11

Il che ci lascia con circa 5000 satelliti operativi. Cifra compatibile con quella dell’UNOOSA.

A occhio mi fiderei di più di questi rispetto ai 2000 di cui parlano Wiki e l’UCS linkato da @SaturnPower.

Vada per “circa 5 mila” allora :slight_smile:


#12

Non è aggiornatissino, ma da supporto alle stime fatte:


#13

Bisogna spippolare un po’ con i filtri: si possono selezionare gli oggetti a seconda della nazione che ha lanciato, dello status, etc…ad es. avevo filtrato per oggetti in orbita sottraendo il numero di oggetti con doppia registrazione. Il numero cosi ottenuto (intorno ai 5000, appunto) non tiene conto del fatto che un satellite possa essere funzionante o meno.

Quello che ho notato é che nell’arco di alcuni giorni i numeri tendono a fluttuare, anche applicando sempre gli stessi filtri: le discrepanze (nell’ordine delle decine di unità) non mi sembrano giustificabili solo con i nuovi lanci…ma forse sono io che sottovaluto la quantità di oggetti che decadono e/o che vengono lanciati, cubesat inclusi.