Rescisso il contratto con Oceaneering per le tute del Constellation

constellation-space-suit

#1

E’ stato interrotto il contratto, firmato lo scorso Giugno, fra NASA e Oceaneering International Inc per la fornitura delle tute di prossima generazione per i programmi futuri americani nelle due configurazioni, per il volo orbitale e per quello lunare.
Per ora non sono state fornite spiegazioni dalla NASA se non per “convenienza” del Governo.
Oceaneering ed Hamilton Sundstrand non hanno per ora rilasciato dichiarazioni.


#2

:astonished: Lobbies in azione?


#3

Sembra che uno dei “perdenti” alla gara abbia fatto ricorso al GAO e questo abbia annullato il contratto.


#4

Ritardi per il programma in vista? :thinking:


#5

Mah … non credo che sia un “ritardo” significativo anche se certamente infastidisce


#6

Oceaneering ha comunicato che invierà nuovamente la propria proposta per la gara:
http://www.oceaneering.com/pressrelease.asp?id=1838


#7

In cosa differisce la proposta Oceaneering dalle altre?
Cioé perché gli era stato assegnato il contratto?


#8

Posso solo supporre quali siano statii metodi di giudizio nella selezione, ritengo però che a favore della Oceaneering abbia giocato un ruolo di spicco quanto viene dichiarato nella loro home page:
“Oceaneering Space Systems, located in Houston, Texas immediately adjacent to NASA JSC, supports NASA in training astronauts for extravehicular activity, and designs, develops, tests, produces, and certifies astronaut equipment, robotic systems, and thermal protection systems for NASA, the Department of Defense, and commercial applications.”
Le potenzialità, i mezzi ed il know How a disposizione “inside” al brand permette di avere dei vantaggi su altri concorrenti che debbono necessariamente appoggirsi ad altri enti per la conduzione di test specifici.


#9

probabilmente dei vizi di forma hanno determinato il ricorso,
la conseguente rescissione del contratto e la probabile nuova gara…

:skull:


#10

Se ci dovessero essere dei problemi, in merito alla fornitura delle tute per l’ORION, penso che sia sempre possibile far ricorso a quelle già utilizzate sulla ISS o sullo Shuttle; Non penso quindi, che potrebbero esserci ritardi sul programma!


#11

No perchè non hanno gli attacchi ombelicali predisposti per le condizioni dell’Orion e non sarebbe certo possibile portare a bordo una ACES, una EMU e una IVA per ogni astronauta…


#12

Ad esclusione di quelle per EVA, dato che nelle prime missioni non ne sono previste, quelle normali da volo dello Shuttle (quelle arancioni), non dovrebbero essere adattabili?


#13

Non saprei, non mi pare siano però considerate utilizzabili nello spazio in caso di depresurizzazione…


#14

Non vorrei dire un’eresia però, mi sembra di ricordare, che fossero adatte fino a quando gli astronauti rimangono all’interno della navetta; In questo caso sarebbero utilizzabili.
Cambia il discorso se volessero essere utilizzate all’esterno o se la capsula avesse una forte depressurizzazione.


#15

Aspettiamo gli esperti in “tute” ma mi pareva di ricordare che fossero utilizzabili solo al lancio o al rientro proprio perchè nn in grado di mantenere la pressurizzazione per lunghi periodi.