Rimangono 18 voli?

Questo è un memo interno alla Lockeed Martin di Michoud (dove vengono costruiti gli ET per lo shuttle). In pratica dice ai dipendenti di preparsi a completare soltanto 18 ET invece del contratto che ne prevedeva 35!
Quindi ormai è certo. Fra 18 voli lo shuttle andrà in pensione!

http://www.spaceref.com/news/viewsr.html?pid=19405

Era ormai tanto che si sapeva , per i voli dello Shuttle.
Forse, ne faranno ancora 18 di cui una per l’ammodernamento dell’HST, tutte le altre 17 saranno utilizzate per il montaggio e i rifornimenti alla ISS.
E’ anche ormai già in giro la notizia che la ISS non verrà completata, infatti alcuni stati stanno cercando la soluzione per portare gli altri moduli in orbita con vettori a perdere.
E’ comunque una buona scelta, inutile costruire altri ET se poi non vengono utilizzati, sarebbero sprecati.

Topopesto… dire che era tanto che si sapeva è un conto… ma leggere una nota interna della Lockeed che lo mette nero su bianco è un’altra!
E poi con 17 voli alla ISS (togliendo gli ULF - voli logistici) la stazione viene completa compresa dei moduli europeo e giapponese… molto diverso di quello paventato qualche settimana fa di soltanto 11 od 8 voli… in quel caso si che Columbus e Kibo non ci sarebbero reintrati!
Quindi non vedo come tu possa affermare che la ISS non verrà completata…
Guarda che se ti riferisci al modulo abitativo, alla centrifuga ed altri moduli vari russi quelli sono ben prima della tragedia del Columbia che sono stati cancellati…
E poi credo comunque che rimangono possibilità di implemetazione futura sia da parte russa che USA (e spero europea).
Non siamo così negativi con la ISS… in fondo è l’unica stazione spaziale che abbiamo!

E poi con 17 voli alla ISS (togliendo gli ULF - voli logistici) la stazione viene completa compresa dei moduli europeo e giapponese... molto diverso di quello paventato qualche settimana fa di soltanto 11 od 8 voli... in quel caso si che Columbus e Kibo non ci sarebbero reintrati! Non siamo così negativi con la ISS... in fondo è l'unica stazione spaziale che abbiamo!

sono daccordo…17 voli dovrebbero ben bastare al completamento

Mi riferivo proprio ai moduli che , anche se ormai costruiti e pronti, rimarranno comunque a Terra.
Oltre ai moduli già menzionati, non bisogna dimenticare il NODO 3, la CUPOLA (Italiana), e anche altro già preparato.
Potevano pur fare un piccolo sacrificio e portare anche quelli in orbita.
Poi dici niente riguardo al modulo abitativo, perchè si è “disperati”, altrimenti farebbero valere i loro diritti e non si accontenterebbero di dormire appesi chi da una parte e chi dall’altra.
E’ come se, quelli che lavorano in fabbrica ,li facessero cambiare in mezzo al cortile. In quel caso sarebbero tutti pnti a scioperare, mentre in questo caso, o ti accontenti o rimani a Terra.
Speriamo, almeno, che possano inviarli in orbita con il nuovo vettore.

I moduli Europei e Giapponese non potevano certo lasciarli a Terra, senò sarebbe stato un bel problema politico.

Topopesto mi risulta che Nodo 3 e la Cupola siano ancora nella lista di missioni STS (anche portando i voli a 17).

No! Ho controllato la lista dei voli che dovrebbe fare ancora lo shuttle e la Cupola risulta sul volo 14A, teoricamente ormai fuori dal numero dei lanci previsti.
Tale destino, se non erro , è toccato anche al Nodo 3 .
A parer mio dovrebbero eliminare qualche missione logistica, quella che prevede l’utilizzo dei nostri MPLM , e utilizzare i voli per portare in orbita sia la Centrifuga che le altre poche parti restanti.
Non ditemi che non sarebbe possibile dopotutto, quando lo Shuttle non volera più, anche i moduli logistici verranno pensionati, prima del previsto.
Tanto vale anticipare di qualche anno.