Russia: distrutte 2 sonde italiane

"La causa un guasto al motore del razzo russo Dnepr
(ANSA) - MOSCA, 27 LUG - Distrutti 2 satelliti italiani quando il razzo russo Dnepr che avrebbe dovuto metterli in orbita e’ ripiombato a terra. Unisat-4 e PicPot, i nomi dei satelliti ‘made in Italy’. Il primo, costruito dalla facolta’ di ingegneria aerospaziale dell’universita’ di Roma. Il secondo, messo a punto dal Politecnico di Torino. Il razzo Dnepr e’ stato lanciato a Baikonur, in Kazakhstan alle 23:43 ora di Mosca ed e’ ricaduto 25Km a sud dell’area di lancio per un guasto ai motori. "

Altre informazioni: http://www.dedalonews.it/it/07/2006/primo-stadio-causa-fallimento-lancio-dnepr-aggiornamento/

Tutto qui:
http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=2085

no problem, visto che è il tuo primo post, ti do anche il benvenuto :smiley:

Chiedo scusa… :flushed: