Scoperta una esoluna?

Attraverso Hubble, si stanno cercando conferme dell’esistenza di una “esoluna” ossia di un satellite delle dimensioni di Nettuno che potrebbe orbitare attorno all’esopianeta Kepler-1625b, localizzato a 8000 anni luce dalla terra.

2 Mi Piace

E’ l’inizio di un nuovo campo di osservazione: dopo gli esopianeti, le exomoons (esolune ?).
Da qualche tempo la possibilità di rinvenirle attorno a pianeti gassosi - ed investigarne le caratteristiche - è diventato un promettente campo di ricerca.
Pochi mesi fa space.com ha commentato un paper, pubblicato su The Astrophysical Journal, incentrato sull’opportunità di ricercare e caratterizzare lune orbitanti pianeti extrasolari, quali potenziali siti idonei alla vita.
Fonte
https://www.space.com/40773-giant-exoplanets-moons-alien-life-search.html

Se confermata, sarebbe una grande scoperta. Teniamo presente che,comunque, si parla di un corpo di dimensioni “planetarie”, siamo ancora lontani dalla risoluzione che ci serve.

Wikipedia indica in 4.000 anni luce la distanza da noi.

L’ho notato anch’io, ma mi sono fidato della NASA

This moon candidate, which is 8,000 light-years from Earth in the Cygnus constellation, orbits a gas-giant planet that, in turn, orbits a star called Kepler-1625.

EDIT: probabilmente a torto perché qui lo da a

3,957 light-years from Earth

https://exoplanets.nasa.gov/newworldsatlas/2271/kepler-1625b/

Insomma: ad una certa distanza :stuck_out_tongue_winking_eye: