STS-121 Mission Log

Il lancio del prossimo shuttle STS-121 è fissato non prima di maggio ma già al KSC si lavora sul montaggio dei booster (il serbatoio esterno modificato, cioè senza la PAL ramp arriverà a marzo).

tratto da Space.com


v_sts121_srbstack_02.jpg

Yes!
Complimenti anche per il tuo nuovo alias…
Penso sia il tuo bel visino quello li… :smiley:

Eh si! Mi sento tanto uno “Space Cowboys”…

Yes! Complimenti anche per il tuo nuovo alias... Penso sia il tuo bel visino quello li... :smiley:

Acc! Chi è il tuo chirurgo estetico??? :grinning:

Ma quali saranno gli obiettivi del prossimo volo? Riprende già l’assemblaggio della ISS? Si portano su qualcosa di interessante o è ancora una specie di “roll out”?

Ma quali saranno gli obiettivi del prossimo volo? Riprende già l'assemblaggio della ISS? Si portano su qualcosa di interessante o è ancora una specie di "roll out"?

No, purtroppo lo STS-121 sarà ancora una missione “Return to Flight” ed anche se attraccherà alla ISS (portando su l’astronauta europeo Reiter ed il modulo Leonardo) non avrà nuovi pezzi da assemblare. Quello dovrebbe toccare al volo successivo (se STS-121 va tutto bene…) con Atlantis STS-115 che porterà su un altro modulo di pannelli solari e tralicci.

Maggiori informazioni sulla missione:
http://www.nasa.gov/mission_pages/shuttle/shuttlemissions/sts121_overview.html

Due voli di “rodaggio” mi paiono il minimo, e nel contempo (visti i ridottissimi voli rimasti) il massimo che la NASA concede alle raccomandazioni del CAIB nel suo Report, che invitava caldamente (ed è bene tenerlo presente) a considerare lo schuttle un velivolo sperimentale, e non una macchina da missioni di “routine”, come sfortunatamente è stato fatto da tutti noi per anni…
Comunque, l’importante è tornare a volare!

Oggi dovrebbe iniziare la spedizione del serbatoio esterno 119 modificato senza la Pal ramp verso il KSC:

http://www.nasa.gov/home/hqnews/2006/feb/HQ_06083_ET_update.html

Interessante notare che le prove in galleria del vento saranno completate soltanto ad aprile e quindi quando l’ET-119 modificato sarà già stato agganciato all’orbiter Discovery assieme ai due booster e quasi sicuramente pronto sulla rampa…

Speriamo bene ed incrociamo le dita! [-o<

Il tempo passa velocemente e io spero che in breve tempo possiamo finalmente rivedere lo Shuttle pronto al lancio.
Auguriamoci che tutto vada bene.
Certo che è d’obbligo chiedersi cosa succederebbe se dovessero avere altri problemi con il Foam.
Fermerebbero ancora il programma per altri mesi? farebbero slittare anche i vari lanci programmati fino a protrarsi oltr il 2010?

Fermerebbero ancora il programma per altri mesi? farebbero slittare anche i vari lanci programmati fino a protrarsi oltr il 2010?

Il blocco sarebbe il minimo … :roll_eyes: ma è una evenienza che non voglio neanche considerare, DEVE andare tutto bene :?

Ed ecco che oggi è giunto in Florida il serbatoio esterno ET-119 destinato alla prossima missione shuttle.

http://www.spaceflightnow.com/shuttle/sts121/060301tankarrival/

Speriamo adesso che anche le prove in galleria del vento diano i risultati sperati e si possa procedere al lancio per la finestra del 10-22 maggio.
Comunque una seconda finestra si apre a luglio e, anche se si dovesse arrivare a questa la NASA conta comunque (se la STS-121 è regolare) di realizzare tre voli entro l’anno. Questo è quello che ha affermato martedì Wayne HAle, program manager del programma shuttle durante uan conferenza stampa tenuta al KSC

http://www.spaceflightnow.com/shuttle/sts121/060228halebriefing/

“Piccolo” problema al braccio robotico… ha urtato qualche cosa durante il montaggio… ora si sta ricontrollando tutto…

Shuttle Discovery's robotic arm examined after 'bump' BY WILLIAM HARWOOD STORY WRITTEN FOR CBS NEWS "SPACE PLACE" & USED WITH PERMISSION Posted: March 6, 2006

Engineers are looking under the insulation on the shuttle Discovery’s robot arm to make sure an inadvertent “bump” by a moving servicing bucket didn’t cause any damage.

The incident began when a light in the shuttle’s Orbiter Processing Facility hangar broke, raining a small amount of glass into Discovery’s open cargo bay. During work over the weekend to vacuum up the fragments, the safety rail around the top of a telescoping bucket used to move workers from point to point in and around the shuttle’s cargo bay bumped the 50-foot-long robot arm mounted along the left side of the bay.

Sources said it did not appear the incident caused any major damage, but the results of a detailed inspection are not yet known, according to a NASA spokeswoman.

During Discovery’s upcoming mission, the shuttle arm will be used to pick up a long boom equipped with cameras and laser sensors to inspect the shuttle’s heat-shield system after launch. In addition, two astronauts will ride about on the end of the boom during the first of three planned spacewalks as part of an engineering study to evaluate the extended arm-boom system’s stability. The idea is to find out if the system could be used for heat-shield repair work if such work is ever needed.

To help evaluate the loads on the arm-boom system, Discovery’s robot arm has been instrumented and engineers want to make sure the arm itself and the instrumentation were not damaged by the work bucket incident.

P.S.
Proporrei di tenere aggiornato questo thread con tutti gli aggiornamenti della missione, in modo tale, alla fine, di avere un grande diario sullo sviluppo di una missione da inizio a fine.

Concordo in pieno!!
Vedrò di impegnarmi!!! :roll_eyes:

Mi rimetto un attimo al passo con le ultime immagini, così d’ora in avanti quando ci saranno nuove immagini le pubblicherò il prima possibile :smiley:

Comincio con il “riempimento” del modulo mplm italiano:

Il montaggio del braccio canadese:

Controllo e montaggio propulsori:

Controllo ed eventuale sostituzione delle piastrelle sulla pancia:

Controllo carrello:

…e finalmente l’arrivo del nuovo tank…

… continua…