[Tecnico] Capsula Crew Dragon esplode durante test a terra dei SuperDraco

crew-dragon
#1

Brutte notizie per la crew dragon

https://twitter.com/EmreKelly/status/1119730930992574465

https://eu.floridatoday.com/story/tech/science/space/2019/04/20/smoke-seen-miles-spacex-crew-dragon-suffers-anomaly-cape-canaveral/3531086002/

1 Like
Dragon 2 Vs Starliner
#2

E questo è ciò che rilascia SpaceX:

Il fumo di quel colore indica una fuoriuscita di tetrossido di azoto, che può essere il problema (Es. caso peggiore: COPV all’interno esplosa) oppure no (Caso migliore: la Monometilidrazina non è entrata nei SuperDraco a causa di qualche valvola difettosa o ancora meglio qualche problema al software dello static fire).

Speriamo che rilascino maggiori dettagli

#4

Sta girando questo video dell’accaduto

Avvalorato da Scott Manley.

1 Like
#5

Si tratta della DM-1.

#6

Quindi non hanno più una capsula per il test di aborto in volo?

#7

Per chi ha difficoltà con l’inglese, traduzione veloce del comunicato SpaceX:

Stamane SpaceX ha condotto una serie di test del motore su un veicolo di prova Crew Dragon nella nostra struttura di test, presso la Landing Zone 1 a Cape Canaveral, in Florida. I test iniziali sono stati completati con successo ma durante quello finale si è verificata un’anomalia.
Garantire che i nostri sistemi rispettino rigorosi standard di sicurezza e rilevare anomalie come questa prima del volo sono le principali ragioni per cui eseguiamo i test. I nostri team stanno indagando e lavorando a stretto contatto con i nostri partner NASA.

3 Likes
#8

Il comunicato NASA in un tweet di Bridenstine.

2 Likes
#9

Traduzione:

I team di NASA e SpaceX stanno valutando l’anomalia che si è verificata oggi durante una fase del test di accensione statica dei [motori] Dragon Super Draco, presso Landing Zone 1 di SpaceX in Florida. Questo è il motivo per cui eseguiamo i test. Impareremo, faremo le modifiche necessarie e andremo avanti in sicurezza con il nostro Programma Commerciale con Equipaggio.

https://twitter.com/JimBridenstine/status/1119754804258062337

1 Like
#10

E’ un po’ presto per far illazioni, avendo così poche informazioni, ma se l’incidente ha riguradato la Crew Dragon DM-1, ossia un veicolo che aveva già volato, c’è da sperare che il problema sia collegato con l’ammaraggio, piuttosto che a qualche “debolezza” dei sistemi.

In ogni caso, se non c’è un altro veicolo per l’inflight abort test (come sembra), bisognerà costruirlo. Tra inchiesta e tempo necessario per il test, ci sono forti rischi che il primo volo abitato slitti a fine anno o addirittura all’anno prossimo. :cry:

#11

Teoricamente, una capsula dovrebbe essere già in fase di costruzione, visto che in ogni caso Dm-2 avrebbe usato una Dragon nuova di zecca…
Speriamo che sia solo un problema causato dallo splashdown, visto che i SuperDraco sono dal 2012 in progettazione e fino ad ora non avevano avuto problemi.

1 Like
#12

Nuovo articolo di Marco Zambianchi pubblicato su AstronautiNEWS.it

6 Likes
#13

Alla faccia dell’anomalia… :weary:

1 Like
#14

Comunque sempre meglio che sia successo a terra che nello spazio

#15

Vista da lontano…

#16

Anche dal radar…

#17

Alla faccia della Buona Pasqua per SpaceX. Questa capsula doveva essere usata per l’inflight abort test. E ora che si fa? :grimacing:
Una cosa è certa. Con questo incidente, credo che astronauti americani su capsule americane non avverrà nel 2019. Davvero un gran peccato :frowning:

#18

Sicuri che siano i superdraco il problema? Scott Manley è dubbioso, io sinceramente dalle immagini non riesco a capire.

#19

La qualità del video certamente non aiuta. Comunque non c’è da preoccuparsi a riguardo. Un accurata indagine da parte di SpX e NASA verrà aperta e sapremo nei dettagli cosa è andato storto. C’e chi ipotizzava un altro casino combinato dal COPV. Onestamente non saprei dove sbilanciarmi per il momento.

#20

La fonte di questo è una dichiarazione di Bridenstine, ripresa da vari media.

Inoltre, riflettendoci, non ci sono moltissime altre cose che possano generare un’esplosione del genere. Fosse anche stato uno dei serbatoi, rimane imvho parte del sottosistema dei SuperDraco

2 Likes
#21

Questa e’ la capsula usata da Ripley e dal peluche, vero?

E’ un bel guaio, perche’ anche la capsula di Boeing ha avuto i suoi problemi… e questo allunghera’ inevitabilmente i tempi. I Russi si fregheranno le mani.

Una domanda, la capsula prima del docking con la ISS svuota i serbatoi di propellente? Quantomeno dovrebbe tenerne abbastanza per deorbitare.

Piu’ che altro perche’ la perdita di un equipaggio Dragon sarebbe un brutto colpo, ma un’esplosione cosi’ nelle vicinanze della ISS sarebbe una catastrofe per l’astronautica in generale. Anche se immagino che il tipo di manovra oggetto del test non venga fatta nelle vicinanze della ISS.

Ovviamente vale per qualunque altra capsula con propellente a bordo, valeva per lo Shuttle, vale per la Soyuz e per i veicoli robotici di rifornimento, varra’ per Starliner, Orion e se mai fara’ un docking con la ISS, per l’ SS. Penso che se gia’ erano cauti prima adesso lo diventeranno di piu’.

Bisogna sempre pensare al worst case, per prevenirlo.