Turismo spaziale: Roscosmos alza la posta


#1

La Soyuz puo’ portare un turista spaziale ad effettuare un fly-around intorno alla luna. Lo ha confermato ai media Alexey Krasnov, a capo della sezione Voli Umani dell’agenzia Russa, commentando una precedente dichiarazione di Space Adventures, che ha cominciato a vendere i bilgietti per un fly-around lunare.
Secondo Krasnov, il viaggio comportera’ alcuni aggiornamenti secondari alla capsula, da validare con certificazioni supplementari. Inoltre dovranno essere previste diverse missioni di rendez vous orbitali per far si che dei vettori “traghetto” possano portare la Soyuz e riportarla a terra.
Krasnov ha aggiunto che una capsula aggiuntiva per missioni turistiche potrebbe essere costruita tra il 2013 ed il 2014: il veicolo porterebbe due passeggeri paganti ed un astronauta professionista come comandante.

fonte: RosCosmos


#2

Se e’ una cosa cosi’ banale, come mai non l’hanno mai fatta loro in 40 anni? Cosi’, giusto per il piacere di dire “ci siamo stati anche noi”.
Il mio personalissimo parere e’ che si tratti di un’altra “boutade” da far rientrare nella trattativa in corso fra RosCosmos e Space Aventures.


#3

Non oso immaginare quanto costerebbe il biglietto se tutto ciò fosse vero!!!


#4

Pensa se rispolverano il vecchio caro N1 per il lift-off :smiley:


#5

Anch’io penso si tratti di boutade, però penso che tecnicamente si potrebbe fare. Aspettiamo chi è più tecnico…
A margine c’è da dire, come precisato in altra news, che comunque attualmente la produzione di capsule copre solo il fabbisogno della ISS già programmato. Per andare oltre (avere capsule per voli turistici verso ISS o Luna dal 2013) c’è bisogno di investimenti da parte di RosCosmos per aumentare la produzione di capsule annuali, ma RosCosmos lo farà solo dietro pagamento da parte di Space Adventures (leggi: accordo e contratto firmato che ancora non c’è…).
Quindi tutte belle cose… da pensare ma finchè non ci sono i dindini… No bucks, no Buck Rogers…


#6

Voglio dire, a farsi si può fare… dipende da quandi miliardi ti fanno pagare il biglietto…


#7

:wastebasket:
Farsi si può fare…
Sta di fatto che per adesso USA deve ancora trovare i fondi per la famosa quinta soyuz annua… da qui a pagarne una modificata più uno stadio aggiuntivo ex novo per la partenza dalla LEO, più la capsula rivista per il rientro ben più veloce, più scudi da radiazioni più più più… :roll_eyes:
I giocatori di Lego diranno che la vetusta Zond ce l’aveva fatta in automatico…
Con un cosmonauta solo, niente modulo orbitale e trattenendo il fiato forse… :roll_eyes:

EDIT: rileggendo, si parla di orbitare intorno alla luna, LLO. niente stadio aggiuntivo per un flyby.
mi sa che ha ragione Alex M0rF3uS: qui ci va l’N1.
La soyuz di per sè potrà anche dar riparo dalle radiazioni (a parte quelle, c’è poca differenza fra LEO e LLO), ma bisogna portarla su e riportarla giù in qualche modo… e pesa dannatamente tanto…


#8

magari una versione rivista e più affidabile eh :smiley: sennò altro che LLO…


#9

:stuck_out_tongue_winking_eye: E rispolverare il Saturn V? In fondo è un progettino semplice semplice, solo 6.000.000 di pezzi :stuck_out_tongue_winking_eye:

Seriamente, anche a mio giudizio è una “boutade” per tirare sul prezzo dei sedili.


#10

Dato che il razzo vettore della Soyuz non ha la potenza necessaria per portare la capsula in LLO credo che per una missione del genere ci voglia anche il volo supplementare (presubimilmente di un Progress) per portare in orbita una sorta di Earth Departure Stage… e di un terzo volo per portare in LLO un Earth Return Stage… e farebbero tutto questo solo per portare in LLO un paio di turisti?
Qua si tratta di livelli di progettazione di una complessità paragonabile a quella di Constellation, perchè sarebbe necessaro lo svilippo di vettori di cui la Russia non dispone…

Voterei senza esitazione l’ipotesi di una boutade…


#11

Chiedo scusa per l’imprecisione riportata nella news ma il comunicato di Roscosmos parla SOLAMENTE di un fly-around, purtroppo nella traduzione c’è stato un malinteso. Sono al momento a lavoro e appena posso correggo la nostra news.
Scusate ancora per l’imprecisione.


#12

Beh un fly-around è un po’ meno complicato ma, per quanto mi riguarda, rimangono le grosse perplessità sulla fattibilità economica…


#13

Bhe, in ogni modo la si metta, onore al merito ai russi per aver progettato ED AVER MANTENUTO VIVA una navetta capace all’occorrenza, di accompagnare l’uomo oltre la protettiva LEO, ed in grado di farlo rientrare ad alta velocità nell’atmosfera. :beer:
In pratica abbiamo il passaggio per marte assicurato da anni.
Manca solo il motore! :stuck_out_tongue_winking_eye:


#14

Mi dispiace per l’inesattezza: il termine LLO mi aveva tratto in inganno! :flushed:


#15

Penso proprio sia solo una trovata pubblicitaria.Tecnicamente sarebbe anche possibile, ma economicamente non penso proprio, a meno di non far pagare il biglietto qualche centinaia di milioni…
Comunque come prospettiva sarebbe molto affascinante: week end per due persone intorno alla luna con visione della faccia nascosta; ed anche da un punto di vista tecnologico sarebbe finalmente un ritorno umano fuori LEO, utile per progettare il ritorno sulla luna e la missione su Marte.


#16

io non sarei proprio sereno all’idea di sedermi su un N1 :fearful:


#17

Mah, la Zond era la Soyuz… mancava l’N1.
Oggi la Soyuz è stata poi adattata per i voli orbitali, ma la capsula in sè stessa era moonable.
Poi, quanto cianciare sull’N1: Energhia ve lo siete dimenticati? Buran non era mica una piuma.
Comunque il programma prevede l’assemblaggio del veicolo nello spazio con almeno 2 o tre voli. Solo che far fare tutto ad un solo cosmonauta è una bella fatica, no?
Quanto ai passeggeri, quanti sono andati sul MIR e sulla ISS e quanti ce ne sono in lista? Figuriamoci se mancano quelli che si possono permettere un giretto verso la Luna.
Comunque, penso si tratti solo di pubblicità.


#18

A volte mi chiedo che succederebbe se uno del forum vincesse all’enalotto… :sunglasses:
week-end gratis per tutti !!!:beer:


#19

Io su un Saturn V però sì! :ok_hand:


#20

Notizia di ieri che uno dei due posti per il previsto flyby lunare del 2015 è stato venduto per 150 milioni di dollari. Affrettatevi perchè rimane un solo posto disponibile!!