Tutto pronto per il primo test al sistema LAS alternativo di Orion [0902-CON]

E’ programmato per il prossimo marzo il primo test di volo del sistema di fuga che continua ad essere sviluppato in alternativa a quello attualmente prescelto a “colonna” per equipaggiare Orion durante le fasi di lancio per l’eventuale messa in sicurezza della capsula in caso di grave avaria al lanciatore.
Il team di sviluppo di MLAS, che è attualmente è finanziato direttamente dalla NASA e guidato da Scott Horowitz del NESC (NASA Engineering and Safety Center), era uno dei design valutati in durante le selezioni del sistema di fuga e mai ufficialmente scartato completamente soprattutto alla luce della particolarità del progetto e delle peculiarità che potrebbero essere interessanti in futuro.
In particolare il progetto rimane in fase di studio per la futura eventualità di voler realizzare una versione manned dell’Ares V, vettore che per la sua altezza precluderebbe l’utilizzo del sistema attuale pensato per Ares I e che dovrebbe ricorrere obbligatoriamente a MLAS.
Il progetto rimane attualmente classificato come “alternativa”, ed è altamente improbabile che possa venir utilizzato con Ares I a questo stadio di progettazione, ma le singolari caratteristiche potranno fornire interessanti spunti di progettazione e analisi future.
Gli svantaggi di tale sistema sono principalmente nel maggiore peso e nel sistema attualmente inesplorato di utilizzo.
I test programmati di valutazione avverranno nel mese di marzo al NASA’s Wallops Flight Facility, in particolare il 5 ci sarà un test di lancio con i paracaduti e il 27 una prova di lancio vera e propria come simulazione di pad abort.

mmm…

quindi ancora si “pensucchia” ad un ares v manned…

interessante soluzione che lascia un pò perplessi per la “causa” d’eventuale uso. il vab “basso”!!! :astonished:

p.s. ma è indispensabile la carenatura ad ogiva? non potrebbero lasciare i 4 tubi a vista?

Forse la carenatura servirà per motivi aerodinamici. Forse anche se è un ipotesi che mi lascia un po’ perplesso perché dopo poco dal lancio il vettore si trova già ad un altezza tale che la resistenza dell’atmosfera è ormai trascurabile.

del MLAS gia’ si era parlato anche qui

E’ stato eseguito il primo test con i paracaduti che equipaggeranno il sistema di fuga MLAS.
Il Landing Parachute Demonstrator (LPD) è stato sganciato da un CH-53E Super Stallion del HX-21 Air Test and Evaluation Squadron di Pax River per testare i 4 paracadute del sistema.
Lo sganciamento è avvenuto a circa 700m d’altezza e dopo circa 5.5sec l’apertura è stata nominale. Il test a fuoco del sistema è attualmente previsto per il 2 Aprile.

Foto:

-test article con team di sviluppo
-test in galleria del vento
-concept in configurazione di volo con le griglie aperte.
-schema del progetto finale

Sarà interessante vedere cosa risulterà da questo test visto che la configurazione di volo pare sia totalmente differente da quella che ci si è prefissati di raggiungere con il sistema operativo… pinne tradizionali e non a griglia, motori solidi spostati, forma differente… interessante!

E` buffissimo, ricorda il proiettile lunare del romanzo di Verne.

Paolo Amoroso

Ho pensato anche io alla stessa cosa! :stuck_out_tongue_winking_eye:

Anch’io ho pensato a quello… e subito dopo per associazione di idee sono passato ad ATV…e di qui a pensare che l’ESA potrebbe pensare ad un sistema del genere per la sua fututra (forse, speriamo) capsula manned…
Dovendo fare una cosa che già hanno altri (la capsula standard), meglio scegliere una strada nuova per alcuni componenti! :grin:

ehmmm… non è che… ho detto una boiata pazzesca… chiedo umilmente scusa per la figura barbina… :flushed:
Quello nella foto 1… è realmente il team di sviluppo di MLAS… ma quello dietro… non è proprio MLAS… :flushed:

http://history.nasa.gov/SP-440/ch2-8.htm
http://gis.larc.nasa.gov/documents/1226/historic/WebApp.html

Chiedo umilmente perdono… :flushed: :flushed:

Per farmi perdonare ho trovato altre immagini… le metto qui appena possibile…

Alcuni schemi del test

E alcune foto dell’hardware in preparazione.

Non esagerare! Solo una piccola disattenzione! :wink:
Comunque con le ultime foto inserite… straperdonato! :stuck_out_tongue_winking_eye:

Albyz è interessante anche quando sbaglia.

Paolo Amoroso

Ma è avvenuto il test? il 2 Aprile che è già passato :ambulance:

No, sono fuori budget… è tutto sospeso…

peccato :disappointed:

Il lancio è ora previsto nella seconda metà di maggio, nelle prossime settimane dovrebbe essere annunciata la data esatta.

molto bene :ok_hand: