US EVA-69: Attivazione Bartolomeo - Installazione Antenna COLKa

I riscaldatore del ColKa sembrano essere ora correttamente funzionanti. Seguono check da Terra.

3 Mi Piace

Passaggio visibile da terra durante la EVA

Dovrebbe avvenire durante il trasferimento dall’airlock al Truss P6

2 Mi Piace

I 2 connettori PAPOS installati funzionano. Le squadre stanno valutando se anche gli altri 2 possono essere accoppiati, l’equipaggio dovrà tornare su Bartolomeo per staccarli e stabilire la connessione.

4 Mi Piace

La EVA si sta concludendo.

Tutte le task sono state svolte, tranne quella relativa allo spostamento di un Portable Foot Restraint dal CETA cart al segmento P5

I riscaldatore di Colka funzionano correttamente e per quanto riguarda le connessioni alla piattaforma Bartolomeo, c’è un problema di connessione che verrà risolto in un secondo momento.

Da vedere in quale EVA la cosa si può inserire

5 Mi Piace
4 Mi Piace
3 Mi Piace

Ho fatto il riassunto.

7 Mi Piace
3 Mi Piace

Gli heaters di COLKA a quanto pare hanno sempre funzionato bene, ma c’è un problema alla telemetria: lo status mostra sempre off, ma quando sono entrati in eclissi è la temperatura ha cominciato a calare, hanno visto un aumento di corrente dalla Power Distribution Unit e hanno visto che le temperature hanno smesso di scendere, che ha confermato che gli heaters si erano accesi correttamente.

Mi immagino che la situazione fosse critica, perché dopo aver tolto la copertura tipicamente c’è un “thermal clock” di poche ore: ovvero se gli heaters non avessero funzionato, senza copertura l’antenna sarebbe scesa entro poche ore a una temperatura alla quale gli equipaggiamenti si sarebbero danneggiati. Quindi la scelta era tra togliere la cover e fidarsi che andasse tutto bene in base a quello che avevano osservato, oppure chiedere agli astronauti di smontare l’antenna e riportarla dentro; bisognava scegliere tra rischiare di perdere l’antenna per sempre, o riportare tutto dentro e ripetere l’EVA chissà quando. Deve essere stato divertente per il Col-Flight in console che ha dato il go per togliere la cover :grin:

Ora nei prossimi giorni si procederà a fare il commissioning dell’antenna per verificare che tutto il resto funzioni bene :crossed_fingers:

11 Mi Piace

Molto interessante ed avvincente!

Credevo che (nel caso di Colka) la copertura servisse solo a protezione durante il trasporto.

E comunque non avrei mai pensato che potesse essere usata, per mantenere una strumentazione sopra una certa temperatura. Pensavo solo (in generale) ad una schermatura per evitare i raggi diretti del sole o MMOD .

Bello sapere che c’è anche un thermal clock da rispettare :grimacing:

2 Mi Piace

Mi ha colpito infatti quando hanno dato il GO per togliere la cover, nonostante avessero appena detto che “c’era un problema agli heaters”.
Mamma mia ragazzi, complimenti!

4 Mi Piace

Io non c’entro niente e non so niente :no_mouth: :wink:

Le mie sono supposizioni su come penso sia andata, visto che mi son trovato in situazioni simili nel passato. Non so bene chi abbia preso la decisione ieri (per una decisione del genere, probabile che il Col Flight abbia chiesto a qualcuno più in su di lui).

7 Mi Piace

Aggiornamenti e precisazioni sulla questione connessioni

3 Mi Piace