Uso di espressioni LaTeX nel forum

Riprendo una guida scritta a suo tempo dal nostro utente storico ArtaX, aggiornata per la funzionalità appena installata nel Forum.


Piccola guida all’uso di LaTeX per scrivere formule qui sul forum. In realtà, a parte l’uso delle tag apposite, queste indicazioni sono valide per LaTeX in generale.

  • Introduzione
    Il q\LaTeX (pronuncia “latech”) è un sistema di composizione di testo particolarmente indicato per la preparazione di testi scientifici e matematici, anche se il suo utilizzo è consigliato per tutti i tipi di documenti per la sua elevata qualità tipografica. \LaTeX si basa sul motore di composizione tipografica \TeX (d’ora in poi, per semplicità, semplicemente LaTeX e TeX).
    A differenza dei più comuni editor di testo, come MS-Word, LaTeX non ti permette di osservare l’output direttamente quando si scrive, ma elabora successivamente il testo, creando il documento finale sulla base dei comandi inseriti al suo interno.
    Per maggiori informazioni vi rimando ai link contenuti nell’ultima parte del post.

  • Come utilizzare LaTeX sul forum
    Grazie all’ottimo lavoro del nostro Capt. Archer, è possibili inserire del codice LaTeX direttamente nel post semplicemente attraverso l’uso di un tag apposita, analoga ai tag utilizzati per le immagini o altre funzioni. La sintassi è la seguente:
    (tex)Codice_in_LaTeX(/tex)
    dove le parentesi tonde (…) devono essere sostituite dalle parentesi quadre […].
    Per quanto riguarda la creazione di codice LaTeX, limitatamente alle formule matematiche, vi rimando al punto successivo.

  • Scrivere formule matematiche
    Veniamo ora all’argomento principale di questa guida: scrivere formule matematiche. In LaTeX non bisogna scrivere le formule secondo la loro struttura visiva, ma secondo la loro struttura logica. Questo significa che per scrivere una formula voi dovete semplicemente fargli capire che una certa cosa va all’esponente, che un’altra è una funzione e non una variabile, che una terza va al denominatore e così via, poi ci pensa lui a formattare il tutto in maniera gradevole e precisa.
    Prima di tutto bisogna sapere che la quasi totalità degli operatori/comandi/simboli in LaTeX deve essere preceduto dal carattere “\”.

Spazi
Fondamentalmente l’unica cosa da sapere è che LaTeX se ne frega di come impostate la spaziatura. Ci pensa da solo: è però necessario che, se utilizzate una funzione, un operatore o qualcosa di simile, la distanziate con uno spazio da quello che scrivete dopo! ad esempio \sin h e \sinh sono due cose diverse! Anche in questo caso lo spazio deve quindi essere inteso non dal punto di vista visivo, ma da un punto di vista logico.
In ogni caso, se volete inserire uno spazio maggiore del normale, potete usare il comando:

\quad

Per la realizzazione di altri spazi vi rimando ai link in fondo al post.

Lettere greche, simboli e varie
Per poter utilizzare la marea di simboli (ce ne sono davvero di tutti i tipi), lettere greche, frecce, … presenti bisogna usare dei comandi appositi. Una lista dei principali simboli è presente come allegato nel post.

Espressioni semplici e principali operatori
Le lettere che vengono scritte vengono direttamente interpretate come delle variabili. Questo significa che per scrivere delle espressioni semplici basterà scriverle normalmente. Per esempio:

(TEX)ab+5ac-xy=0(/TEX)

fornirà:
ab+5ac-xy=0

Se volete mettere in evidenza i simboli degli operatori come la moltiplicazione, la divisione, oppure prodotti vettoriali o altri, basterà inserire l’apposito simbolo nell’espressione. Per esempio (d’ora in poi per semplicità non metterò il tag (TEX) negli esempi, ricordate che va inserito affinché le formule siano effettivamente riprodotte in un messaggio):

a \cdot b + 5x \times y = 0

fornirà:
a \cdot b + 5x \times y = 0

Operatori che richiedono argomenti
Operatori più complessi richiedono degli argomenti. Questi devono essere inseriti all’interno di parentesi graffe {} (e qui gli utenti Windows sbotteranno un po’, visto che gli utenti Linux e Mac possono digitarla direttamente da tastiera :bi:).
Tra questi ci sono le frazioni, gli esponenti, i pedici, i limiti, gli integrali, ecc…
Da notare che, per gli esponenti e gli apici (come per altri comandi), se l’argomento è costituito da un solo carattere, questi possono essere introdotti senza usare le parentesi graffe. Ecco alcuni esempi:

\frac{numeratore}{denominatore}

\frac{numeratore}{denominatore}

x^{a+b}=y^c

x^{a+b}=y^c

J_F_{ij}=\frac{\partial F_i}{\partial x_j}

J_F_{ij}=\frac{\partial F_i}{\partial x_j}

\log_{base}{argomento}

\log_{base}{argomento}

\sin{(k\pi)}=0\quad \forall k \in \mathbb{Z}

\sin{k\pi}=0\quad \forall k \in \mathbb{Z}

\int_{-\infty}^{+\infty}xdx=0

\int_{-\infty}^{+\infty}xdx=0

\iiint_V \rho dV = M

\iiint_V \rho dV = M

Allo stesso modo gli apici, gli accenti, i puntini, possono essere considerati come dei comandi applicati al loro argomento. Ecco di nuovo alcuni esempi:

\vec{F}=m \ddot{x}

\vec{F}=m \ddot{\vec{x}}

\vec{F^e}=\frac{d}{dt}\iiint_V \rho \vec{v} dV

\vec{F^e}=\frac{d}{dt}\iiint_V \rho \vec{v} dV

Una volta capito il meccanismo scrivere formule in questo modo risulta essere molto veloce e comodo, molto più (almeno a mio avviso) di strumenti basati su un approccio “visivo”.
La sintassi di molti altri simboli e operatori è disponibile, nelle due immagini allegate a questo post.

Per cominciare consiglio “Una (mica tanto) breve introduzione a LaTeX”, abbastanza breve ma valida guida per cominciare a usare LaTeX, disponibile da scaricare gratuitamente dal terzo link.

P.S. Ricordo che LaTeX è assolutamente free e open, un motivo in più per utilizzarlo!

Quindi ora occorre usare il “tag” (latex)(/latex)? Ed i post prcedenti che fine fanno?

Nope, errore mio, una svista. Ho corretto, il tag da utilizzare (ma ho anche abilitato un pulsantino nel rich editor a forma di Pigreco) è

 $ ... $

\o/

Vediamo se ho capito…

-x^2+6x+13=0

Marco mi hai fatto venir voglia di studiare matematica… :smiley:

Anche in questa soluzione le immagini delle formule vengono re-renderizzate ad ogni visualizzazione? sembra un cgi-bin…

Lo e’ e il file eseguibile e’ hostato da noi. Detto questo, credo che ci siano piu’ codicilli LaTeX in questo post che in tutto il forum :smiley: quindi non lo classifico tra i problemi :wink:

Non e’ un problema, era per capire la struttura del tutto. Esiste una modalita’ che renderizza LaTeX in MathML invece che una GIF89A? Che succede alle formule inserite fin’ora con il tag [tex/] ???

Alla prima domanda rispondo che non so, ma non credo con il tool che stiamo usando (a che serve peraltro, per curiosita’)?
Alla seconda, si va di update al DB :wink:

  1. Fornendo MathML ad un (moderno) browser, questo sara’ in grado di renderizzare la formula avendo “awareness” dei dintorni, ovvero se lo sfondo e’ colorato o c’e’ un tema particolare o simili… il rendering sara’ potenzialmente migliore che schiaffarci sopra una GIF, che fra l’altro non ha nemmeno supporto per alpha channel. Insomma la stessa differenza fra servire un testo in HTML o una GIF con dentro il testo renderizzato. Sarebbe possibile il copia incolla della formula :slight_smile:
    Uno potrebbe teoricamente scrivere MathML direttamente, se fosse abilitato dall’editor, ma la mia impressione e’ che MathML e’ moooolto piu’ “verboso” di Latex, inoltre meno gente lo conosce.

  2. quindi non vado a modificare i miei post?

Interessante, mathml.
Credo che, a trovare un traduttore latex-> mathml, si potrebbe invocare quello come cgi.
Lasciando invariato il tag, sarebbe retrocompatibile (lato utente continueremo a scrivere latex)
Ma come dice marco, per una manciata di formule per pagina non è un problema,per cui mettiamolo nei “someday maybe”. :slight_smile:

No, ho appena aggiornato il db. Dovrebbe essere tutto “convertito” :wink:

Posso chiedere come mai vengono visualizzate così male rispetto al LaTeX originale? Sembrano quasi “rovinate”.
Ad esempio: \sum_i \hat{\psi_i} cos(\alpha_i \pm \omega t) è molto lontano da:

Come mai?
Fino a che livello si spinge?

Posso chiedere come mai vengono visualizzate così male rispetto al LaTeX originale? Sembrano quasi "rovinate". Ad esempio: $ \sum_i \hat{\psi_i} cos(\alpha_i \pm \omega t) $ è molto lontano da: ![](http://latex.codecogs.com/gif.latex?%5Csum_i%20%5Chat%7B%5Cpsi_i%7D%20cos%28%5Calpha_i%20%5Cpm%20%5Comega%20t%29) Come mai?

Ll’immagine che hai postato sembra beneficiare di un antialiasing migliore, ma paradossalmente, forse per le dimensioni, mi sembra meno comprensibile.
Ho visto che il nostro mimetex è compilato con supporto anti-aliasing, bisognerebbe attivarlo nel plugin SMF.

Edit: era attivo. Disattivarlo non mi sembra migliorare la situazione…

Fino a che livello si spinge?

In che senso?

Ragazzi, va bene tutto, ma non capisco la smania di avere su fait il migliore plugin LaTeX della storia del web. A rischio di risultare antipatico, questo passa il convento, ci si accontenti. Credo in tutta onesta’ che sia sufficiente, a meno che non vogliate scrivervi la tesi di laurea in Fisica usando fait come editor di testo. Non ci investiremo altro tempo, non ne vale la pena, e a meno di errori madornali eviterei pure di proseguire in questa discussione :slight_smile:
A meno che non ci consegniate chiavi in mano un plugin per smf :smiley:

Posso chiedere come mai vengono visualizzate così male rispetto al LaTeX originale? Sembrano quasi "rovinate".

“Latex originale” e’ una semplificazione. Mi verrebbe da pensare sia un problem di font

Facciamo così. Fatevi privatamente dei test usando questo http://www.forumastronautico.it/cgi-bin/mimetex.cgi?\sum_i%20\hat{\psi_i}%20cos(\alpha_i%20\pm%20\omega%20t)

Se trovate una combo di dimensioni e opzioni che vi piace, modifichiamo il plugin per renderle di default. Zero priorità.
(intanto ho ricompilato il mimetex per cambiare un po’ i pesi dell’antialiasing, per me è già un po’ meglio. Non ho intenzione di dedicarci altro tempo prima del prossimo weekend :slight_smile: )

“Privatamente” intendi su una nostra istanza di mimetex su un nostro host?

Edit: Ah scusa quindi non hai Latex installato sul server, solo mimetex? In quel caso, mi par di capire, la differenza in qualita’ e’ un dato conosciuto, mimetex ha delle limitazioni - che onestamente mi paiono accettabili. Chiuderei il “ticket”

Hell yeah :smiley:

A meno che non vuoi provare ad installare mathTeX

:smiley: