[2018-12-03] Falcon 9 Block 5 | Spaceflight SSO-A

block-5
falcon-9

#111

Il primo stadio è ora orizzontale.


#112

Sei giorni solo per rimetterlo in verticale mi paion tanti. Forse, visto che è il primo booster che compie un terzo volo avranno voluto valutare alcune cose prima del trasporto.


#113

Altri video del lancio.


#114

E vengono lavorate dal pieno in titanio…


#115

Io ricordo una stampante 3D per materiali metallici in un vecchio video / live della SpaceX, ma è possibile che per quelle realizzate in titanio abbiano cambiato totalmente il processo produttivo…


#116

Mi pare siano fuse direttamente. Processo non facile, va fatto sotto vuoto perchè il titanio fuso (a 1700 °C, mica pochi) reagisce praticamente con tutto. Però si fa dagli anni '70.


#117

Non sono esperto di materiali, ma “Casting” vuol dire anche “colata” quindi non credo che siano 3D Printed


#118

Credo che la produzione con stampa 3d sia stata usata per quelle in alluminio, sostituire poi con quelle in titanio.

Ho trovato un articolo che parla di come si lavora il titanio. dal pieno.

Per il casting invece ho letto sul sito della Alba ind. che è una tecnica difficile da applicare perché il titanio è molto reattivo quando fuso e poco incline a riempire bene tutte le parti dello stampo.

Sto cercando di capire bene come sono realizzate le grid fin ma non trovo nulla il rete.


#119

Chissa’ di che colore saranno questi booster dopo il decimo lancio…


#120

La vela solare è stata dispiegata.


#121

Non solo l’Orbital Reflector (la Spada di Daitarn) ha qualche problema di tracking, ma anche molti altri satelliti rilasciati durante il lancio di SSO-A sono affetti da queste difficoltà. Sembra proprio che il tracking sia più difficile del previsto nei lanci con così tanti payload.