[2019-07-20] Sojuz-FG | Sojuz MS-13

Grazie, la comprerò sicuramente

L’evento ufficiale che segna l’inizio della fase finale della preparazione della missione è l’alzabandiera all’hotel dei cosmonauti di Bajkonur. Questa mattina (06/07, mentre scriviamo sul posto è già pomeriggio) si è svolta la cerimonia.

Foto ricordo in formazione piccola e allargata

Notate l’allineamento con lo sfondo

Dopo l’alzabandiera l’equpaggio di riserva è andato in tour per Bajkonur. Ad esempio, ecco l’omaggio a Gagarin

Quando ci sono i cosmonauti le scolaresche del luogo non vanno mai in vacanza :smiley:

https://www.roscosmos.ru/26528/

Edit. Ah, nel caso, l’hotel si trova qui. :wink:

3 Mi Piace

Il Centro Formazione Cosmonauti integra la cronaca della mattinata con la visita dei backup al museo di Bajkonur

e la classica foto in costume kazako

http://www.gctc.ru/main.php?id=4678

E’ uscito anche il video riassuntivo

5 Mi Piace

Ancora sulla foto di Parmitano nella Sojuz. A chi, un po’ distratto, confondeva il tubo di ventilazione con la bachetta usata per dare i comandi, Luca precisa che normalmente ne è dotato solo il comandante, in quanto siede nel posto centrale un po’ in basso rispetto al pannello di controllo. Normalmente l’ingegnere di volo, quello che siede a sinistra (in queto caso lui stesso), non ne ha bisogno.

Però ci sono state delle eccezioni, aggiunge. A chi sta pensando? Molto probabilmente a Samantha che, per “ragioni di taglia”, aveva espressamente richiesto di poterla utilizzare. In questo fotogramma le due “bachette” nella Sojuz TMA-15M

7 Mi Piace

Grazie @robmastri che ci fornisci queste spiegazioni ad azioni/particolari non proprio banali e da sottovalutare. Un vero valore aggiunto alla discussione ed al Forum :clap:. Certo anche merito AstroLuca sempre disponibile a sciogliere i dubbi dei suoi follower.

3 Mi Piace

Ne abbiamo già parlato qui (Luca Parmitano comincia i preparativi per la missione Beyond - #45 di robmastri) ma la TASS ha riportato dettagli sulle importanti (:wink:) dichiarazioni sugli indicatori 0G fatte dagli astronauti durante la conferenza stampa a Star City:

“Cerco di non cambiare l’indicatore di gravità zero. Dal mio primo volo, è stato l’anatroccolo Kwak. In ogni volo ha nuove decorazioni, questa volta avrà l’emblema del nuovo equipaggio”, ha affermato Skvortsov.

A sua volta, Morgan ha detto che avrebbe portato con sé come indicatore di assenza di gravità un piccolo giocattolo del robot Wall-E dell’omonimo cartone animato dello studio americano Pixar. Un altro membro del nuovo equipaggio, l’astronauta dell’Agenzia spaziale europea Luca Parmitano (Italia), ha dichiarato che non avrebbe avuto il proprio indicatore di assenza di peso.

La motivazione di Luca, lascia un po’ perplessi:

“Sei anni fa, quando ho volato verso la ISS per la prima volta, non avevo un indicatore e tutto è andato bene, anche stavolta non ci sarà nessun indicatore”, ha detto l’astronauta italiano.

Insomma: l’indicatore 0G è una sorta di portafortuna. Luca ha verificato che gli porta fortuna non avere un portafortuna. :grinning:

4 Mi Piace

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-07-20 18:25:00 a 2019-07-20 18:28:00 CEST

2 Mi Piace

Mentre i nostri equipaggi si rilassano giocando a dama e/o a biliardo all’Hotel dei Cosmonauti (in realtà non sappiamo bene come passino il tempo al di là dei momenti pubblici ufficiali), al cosmodromo procedono le operazioni sulla Sojuz MS-13.

Roscosmos ed Energia ci fanno sapere che proprio oggi hanno ultimato le operazioni di carico di propellenti e gas compressi sul veicolo. Come di norma non ci sono immagini delle operazioni, ma solo del rientro della navicella, via treno, e della sua ricollocazione sul caratteristico stand giallo.

La Sojuz, verticalizzata, viene posta sul carrello di trasporto…

…che la conduce nella sala di allestimento payload

(dove continua a mostrarsi il fairing non Sojuz/Progress misterioso, qui in primo piano)

Trasferimento sullo stand

In questo scatto compaiono gli elementi protagonisti dei prossimi lavori: anello adattatore e fairing. In settimana si prevede anche l’ispezione dei tecnici, che valuteranno la “prontezza” del veicolo.

https://www.roscosmos.ru/26537/
https://www.energia.ru/ru/iss/iss60/photo_07-08.html

5 Mi Piace

Per aiutarci ad ingannare l’attesa del prossimo evento pubblico della missione ESA propone una piccola competizione su questa foto, scattata il 5 luglio, in occasione della prima visita degli astronauti al cosmodromo.

Avete idee su come intitolarla? Le risposte non vanno qui ma su twitter! :wink:

1 Mi Piace

Spacefacts.de, per ogni missione manned crea una pagina con i dati salienti, con un dettaglio di secondi.
Questa è la pagina dell’Expedition 60 a bordo della Soyuz MS-13.

http://www.spacefacts.de/mission/english/soyuz-ms-13.htm

Per darvi un’esempio di una pagina completa, questa è quella dell’Expedition 58 sulla Soyuz MS-11.

http://www.spacefacts.de/mission/english/soyuz-ms-11.htm

5 Mi Piace

5 Mi Piace

Finalmente i due indicatori di 0G si sono fatti un selfie.
Wall-E e Квак

5 Mi Piace

Lo screenshot dei due indicatori è stato preso da qui, un nuovo video relativo alla giornata del 6 luglio, quella dell’alzabandiera e dell’entrata nella Soyuz.
Ci sono scene inedite, ad esempio il momento in cui Luca scivola dentro la navetta, e poi l’intervista davanti alla Soyuz.

2 Mi Piace

Luca ha passato qualche momento di voltastomaco.

Qui il link diretto al video:
https://photos.google.com/share/AF1QipNd3s_MWUcwHDE43O-4YWh6PsROfabsSLMmViTB2iZVBUNniZKRRZ6RK0zMQtaB1g/photo/AF1QipPvYVxNBUMZT50M5YS3MDrlXVscAu5GKmAdvbLm?key=V0FXaXVvUlNaX292dk04aWpOcnNqYloxSTRaM1VR

1 Mi Piace

@PherosNike sei stata più rapida di me! Anch’io stavo facendo la stessa cosa. Comunque nel video si vede AstroLuca seduto su una “sedia girevole” in continuo movimento per circa 10 minuti. La velocità di rotazione è molto bassa più o meno un giro ogni 2 secondi oppure se preferite 30 giri al minuto. Lo scopo di queste esercizio è quello di “confondere” il sistema vestibolare simulando il disorientamento che si prova in microgravità.

2 Mi Piace

Solo io non riesco a vedere il video? :frowning_face: (Errore 400. Impossibile trovare l’URL richiesto su questo server.)

Effettivamente da lo stesso errore cliccando sul link originale del tweet. Chissà se c’è un altro modo per vederlo magari salvato su un’altra piattaforma.

Intanto dal cosmodromo ci comunicano che stamattina (10/07) è stata ultimata l’integrazione della Sojuz MS-13 con l’anello adattatore che ne permetterà la connessione al terzo stadio.

Prima di tutto si aprono le paratie dello stand giallo

Trasporto in corso in una sala sempre molto affollata. Riconoscete qual è il veicolo che si vede sullo sfondo? :wink:

Prima tappa, la capsula viene appoggiata su un supporto che consente di compiere delle operazioni sul fondo.

Eccoci sotto la Sojuz

Seconda tappa, spostamento sull’anello

(ricchi premi per chi identifica il mezzo fairing deposto sulla destra)

Contatto!

Ritorno sullo stand

La prossima operazione, prima della seconda visita dell’equipaggio, sarà l’inserimento nel fairing.

https://www.roscosmos.ru/26549/
https://www.energia.ru/ru/iss/iss60/photo_07-10.html

3 Mi Piace

@robmastri mi fanno troppo gola i tuoi indovinelli, non lo faccio per i premi finali :stuck_out_tongue_winking_eye:, e non posso non rispondere. Comunque questi russi amano mettere molta carne sul fuoco… due fairing delle Sojuz MS, uno Progress sullo sfondo (punta verde) e quel mezzo a cui ti riferisci potrebbe trattarsi di un terzo Sojuz MS in particolare del fairing della MS-14. La forma arrotondata farebbe pensare al Progress però questa missione è senza equipaggio, certifica il razzo Sojuz 2.1A, e non ha bisogno dei sistemi di emergenza come la “torre” oppure i razzi sul fairlng stesso. Con questo si spiega la forma più liscia ed arrotondata sulla punta..

P.S: ho cambiato due volte la mia risposta però nell’ultima sono tornato sui miei passi dando anche una spiegazione plausibile. In fin dei conti nei prossimi due mesi da Bajkonur partiranno solo due tipi di missioni Proton escuso.

3 Mi Piace

Stesso errore