[2020-02-06] Sojuz 2.1b/Fregat-M | OneWeb 2

Dati principali del lancio

Data di lancio 2020-02-06 21:42:41
Esito lancio SUCCESSO

Dettagli della missione

Nome OneWeb 2
Tipo Telecomunicazioni
Orbita Orbita polare (PO)
Costellazione Oneweb
Lancio precedente Soyuz STB/Fregat | OneWeb 1 (F6)
Lancio successivo Soyuz 2.1b/Fregat-M | OneWeb 3

Centro e rampa di lancio

Nome 31/6 - Cosmodromo di Baykonur, Repubblica del Kazakistan1 2 :kazakhstan:
Lanci dalla rampa 404
Lanci dal Centro 1534
Atterraggi al Centro 0

Lanciatore

Vettore Soyuz 2.1b Fregat-M1
Costruttore Progress Rocket Space Center :ru: 1 2
Fornitore servizi di lancio Arianespace :fr:1 2
Primo volo 2008-07-26
Numero stadi 4
Altezza 46,30 m
Diametro 10,30 m
Peso al lancio 313 t
Spinta al decollo 4.150 kN
Capacità di carico LEO: 8.200 kg
GTO: 3.250 kg
Successi/Lanci totali 21/21 (21 consecutivi)

Video

For its second mission of the year — and the initial flight in 2020 with the Soyuz medium-lift launcher — Arianespace will perform the second launch for the OneWeb constellation, orbiting 34 satellites. This 50th Soyuz mission conducted by Arianespace and its Starsem affiliate will be operated from…

Altri video

Altre informazioni

Patch di missione


OneWeb 2 Patch

Ultimo aggiornamento: 2022-09-23T01:27:07 con AstronautiBOT 10 beta 5 - Fonte: LaunchLibrary2 API

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-11-01 01:00:00 a 2019-11-20 01:00:00 CET

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-11-20 01:00:00 a 2019-12-01 01:00:00 CET

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-12-01 01:00:00 a 2019-12-19 01:00:00 CET

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-12-19 01:00:00 a 2020-01-23 01:00:00 CET

Data di lancio aggiornata!

Da 2020-01-23 01:00:00 a 2020-01-31 01:00:00 CET

Una serie di 34 satelliti per la costellazione di satelliti OneWeb, destinata a fornire un servizio globale a banda larga internato per i singoli consumatori. Si prevede che la costellazione avrà circa 720 microsatelliti, circa 150 kg ciascuno, operanti in banda Ku da bassa orbita terrestre. Alla fine può essere ampliato per includere 1260 satelliti extra, per un totale di 1980.

Data di lancio aggiornata!

Da 2020-01-31 01:00:00 a 2020-02-06 01:00:00 CET

Data di lancio aggiornata!

Da 2020-02-06 01:00:00 a 2020-02-07 22:37:00 CET

Data di lancio aggiornata!

Da 2020-02-07 22:37:00 a 2020-02-06 22:37:00 CET

I satelliti sono stati montati sul dispenser.

Data di lancio aggiornata!

Da 2020-02-06 22:37:00 a 2020-02-06 22:42:00 CET

Ecco il press kit.

ST27-launch-kit_EN.pdf (2,4 MB)

1 Mi Piace

Data di lancio aggiornata!

Da 2020-02-06 22:42:00 a 2020-02-06 22:42:41 CET

A conferma della “russità” di questo lancio (il primo lancio “serio” OneWeb con 34 satelliti, il secondo, se si considerano i 6 del febbraio 2019), Roscosmos pubblica le foto del rollout al sito 31, senza minimamente citare Arianespace.

https://www.roscosmos.ru/27982/

Dal presskit di Arianespace pubblicato sopra si evince che il fairing è di tipo ST. Quindi il lanciatore andrebbe identificato come Sojuz STB/Fregat, come @astronautibot fa per i lanci da Kourou e non come Sojuz 2.1b/Fregat, come leggiamo nell’intestazione. Non so se è il caso di segnalare la cosa ai gestori delle API. :thinking:

3 Mi Piace

Ma quindi a quale organizzazione assegneremo questo lancio? Arianespace, Roscosmos o chi altro?

Video del rollout.

2 Mi Piace

Per seguire la diretta del lancio.

2 Mi Piace

Il Soyuz è in fase di rifornimento.

2 Mi Piace

Ritratta la torre di lancio

Accensione

Decollo

5 Mi Piace