45 giorni per riprendere i contatti con Opportunity


#1

https://www.astronautinews.it/2018/09/16/45-giorni-per-riprendere-i-contatti-con-opportunity/


#2

Grazie Rob, fingers crossed!


#3

Ci spero, ha la pelle dura. :ok:


#4

Proprio In questo momento stanno chiamando Opportunty via Goldstone (il segnale è in uplink).
Oppy, Phone home! :smile:



#5

Il 20 settembre NRO ha fotografato Opportunty da 268 km. Lo vedete? (click per HD)

Ovviamente questo è solo un “contatto visivo”, non l’atteso contatto radio…


#6

No :smiley:


#7

@mcarpe, questa gif animata puo’ aiutare :slight_smile:

Fonte: https://www.jpl.nasa.gov/spaceimages/details.php?id=PIA22549


#8

In effetti non è che si contino proprio le ruote…


oppy.png


#9

E’ ormai trascorso un mese e ancora nessuna notizia da Oppy… :worried:


#10

Credo che dobbiamo rassegnarci… Oppy ci ha lasciato ma lo ricorderemo come il Rover marziano più longevo… Non so se Curiosity sia in grado di batterlo.


#11

Peccato ormai cominciavo a pensare che potesse essere immortale :sob:


#12

Mi sono sempre chiesto come mai non hanno pensato a mandare una missione robotica con lo scopo di trovarli e farli ripartire, magari basta pulire dalla terra marziana i pannelli solari


#13

Probabilmente perché costerebbe quanto mandare un nuovo Opportunity su Marte. Ed è la stessa ragione per cui non hanno dotato i MER di un sistema di pulizia dei pannelli. In fondo si trattava di una missione con durata prevista di 90 giorni. :wink:


#14

Hai sicuramente ragione, anche se il fascino e la pubblicitĂ  che si farebbero sarebbe molto elevata.


#15

Oppy ha comunque un ultimo asso nella manica. La stagione dei venti marziani. Se i venti riescono a ripulire i pannelli solari come in passato, ci sono chances che riparta.Giuro che se riparte, si apre un culto a Oppy l immortale.


#16

Già, leggermente sottovalutate le potenzialità di questi Rover e sopratutto quelle del vento marziano :joy::joy: però un piccolo tergicristallo e avremmo anche spirit ancora in vita… Forse


#17

Ancora due settimane di “ascolto attivo” in cui il team invia segnali ad Opportunity per sollecitarlo a rispondere, dopodiché si concentreranno sull’atterraggio di InSight limitandosi a rimanere in ascolto.


#18

Sembra che la NASA abbia deciso di continuare nell’ascolto attivo anche oltre i 45 giorni (se interpreto bene la frase “NASA will continue its current strategy for attempting to make contact with the Opportunity rover”), sperando nella stagione dei venti. La prossima decisione sarà presa nel gennaio 2019


#19

ottima idea da parte della NASA


#20

Mi sembra strano, avevo letto che tutti gli sforzi adesso si sarebbero concentrati sul landing di InSight. Però non so che cosa si intenda di preciso con efforts (Solo le antenne? Anche il personale? Anche gli spazi come eventuali control rooms?).
Poi penso che se avessero rivisto i loro piani (continuare con l’ascolto attivo anziché quello passivo) sarebbe una notizia particolarmente importante, ma non vedo grossi retweet/ricondivisioni. Credo che per “NASA continuerà la sua strategia attuale” intendano proprio che continueranno come deciso, cioè passare all’ascolto passivo fino a gennaio.
Ma posso sbagliarmi.