50 anni dal volo di John Glenn

Oggi, 20 febbraio, ricorre il 50mo anniversario del primo volo orbitale americano con la MA-6 pilotata da John H. Glenn (i precedenti MR-3 e MR-4 erano stati suborbitali).

Per celebrare degnamente lo storico evento (sopratutto considerando che John Glenn è ancora vivente) ripropongo la versione aggiornata di una mia presentazione del 2007.

Spero di fare cosa gradita a tutti i frequentatori del Forum… :wink:


Diapositiva1.JPG

Altre slides


Diapositiva6.JPG

Diapositiva8.JPG

Le ultime slides.


Il concept del 1958 è piuttosto buffo.

Assolutamente si!!! :clap:

Senz’altro, tieni presente che (più di ogni altro veicolo spaziale abitato americano successivo) alla Mercury definitiva (“shape D”) Maxim Faget ci arrivò con un lavoro di sbozzatura e sgrossatura degna di uno scultore più che di un progettista. L’idea iniziale era quella di mettere in cima ad un razzo una capsula con un astronauta dentro, senza sapere poi bene come fare il tutto…

In ogni caso una delle pochissime immagini esistenti di un modello in scala della Shape A proposta nella prima metà del 1958, confluita poi nella successiva Shape B, la quale manteneva la stessa geometria ed il cono anteriore aveva solo funzione protettiva ed aerodinamica.


merc5806.gif

Io invece ripropongo le immagini che giravano negli anni '60 sui libri per ragazzi (libri che ovviamente tutto’oggi possiedo):

Bello il tubo da stufa in cima al Shape B.

Grazie, Peppe!

Grazie Smiley, tieni presente che i modelli meglio studiati furono il B ed il D mentre A e C erano da ritenersi “di transizione”.


Ma SBAV! :nerd:
Fantastico come sempre Peppe!

Grazie Marco. :smile:

Bellissimi, Peppe.

Tra parentesi la forma a campana del modello B ricorda moltissimo quella della Soyuz…

Grazie, ed effettivamente la forma sembra simile (anche se la geometria è in effetti diversa).
In realtà se proprio Korolev dovesse aver preso ispirazione da un qualche progetto americano, sarebbe più probabile quello della proposta General Electric al progetto Apollo del 1960-61.

Allego anche uno schema della geometria dello Shape D, ossia quello definitivo.
E visto che l’ho appena citato anche il GE Apollo Proposal.


Sei sempre una miniera di informazioni! Grazie Peppe! :clap:

Enciclopedico Peppe!!!

Grazie Luca.
Sono contento che tu e gli altri abbiate apprezzato… :smile:

A proposito di illustrazioni per ragazzi,dal libro “Questa è Cape Canaveral” di M. Sasek:

P.S.
Godspeed Archipeppe!!!

Grazie assai Peppe … e ora godiamoci queste chicche …

Fantastico Archi!! :ok: è bello tornare,e rivedere le tue opere (un saluto a tutti)… :smile:
Voglio contribuire anch’io a ricordare l’evento,ma nella maniera che preferisco,guardate che cosa ho in serbo in un futuro mi auguro non troppo lontano…

Grazie Flyby e bentornato fra noi… :smile: